Investindustrial: Ermotti pronto a salire sulla spac (milanofinanza.it)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Sergio Ermotti è pronto a salire sulla spac di Investindustrial. A pochi giorni dall’addio a Ubs il banchiere svizzero è stato scelto come presidente di Investindustrial Acquisition, veicolo che la società fondata da Andrea Bonomi è pronto a quotare a Wall Street con l’obiettivo di raccogliere 350 milioni di dollari. 

La nomina, si legge su milanofinanza.it, emerge dal prospetto di offerta presentato da Investindustrial alla Security Exchange Commission (la Consob americana) e avrà effetto a partire dal 1* gennaio dell’anno prossimo, quando Ermotti avrà assunto anche la presidenza di Swiss Re. Dal prossimo 1* novembre, infatti, il manager lascerà il posto di ceo di Ubs a Ralph Hamers, ex numero uno di Ing, per trasferirsi al riassicuratore elvetico. 

Ermotti presiederà anche il board di Investindustrial Acquisition composto da Roberto Ardagna, ceo della spac, Andrea Cicero, Michael Karangelen, Dante Roscini eTensie Whelan. Obiettivo della spac è raccogliere a Wall Street 350 milioni di dollari vendendo azioni al prezzo di 10 dollari ciascuna con un’opzione per aumentare l’offerta fino a 402 milioni in caso di domanda elevata da parte degli investitori. 

La spac ha un orizzonte di investimento di 5 anni e andrà alla ricerca di società con una valutazione compresa fra 3 e 5 miliardi di dollari e specializzate nei settori della salute, dei beni di consumo, della manifattura o della tecnologia. Le spac stanno riscontrando grande successo negli Stati Uniti dove dall’inizio dell’anno sono stati lanciati 86 veicoli per una raccolta di oltre 33 miliardi di dollari. Nel solo mese di agosto sono stati rastrellati 10 miliardi fra gli investitori grazie anche a promotori di alto profilo come Bill Ackman, ceo di Pershing Square Capital. 

red/alb 

alberto.chimenti@mfdowjones.it 

(END) Dow Jones Newswires

October 22, 2020 09:04 ET (13:04 GMT)