In attesa regolamento Fondo per ex soci vittime di BPVi e Veneto Banca, Franco Conte di Codacons: passi contro Banca d’Italia, Consob, KPMG, PWC e sindaci

Questi giorni di vacanza sono stati utili per un esame della situazione per le iniziative iniziate e per quelle da rilanciare. 1) è imminente l’indicazione della data per presentare la domanda di ammissione al passivo di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca in LCA. 2) nei giorni prossimi sapremo se sono state accolte le domande di costituzione di parte civile offesa verso Consoli, Zonin e compari, in particolare quelle di chi ha aderito alla transazione del 15%. 3) Lettera di contestazione a Banca d’Italia e Consob.  E’ agli atti della Commissione d’inchiesta parlamentare che l’azione di controllo e di tutela dei risparmiatori non stata adeguata.

Banca d’Italia accusa Consob che era stata avvisata, ciononostante Consob, che aveva proceduto ad avallare le operazioni di aumento di capitale, si giustifica che non era chiaro l’avvertimento!

Già nel 2016 avevamo per i primi assistiti inoltrato una lettera diretta a denunciare la loro responsabilità e richiedere alle due autorità il risarcimento.

La lettera aveva anche lo scopo di interrompere i termini (in questa tragedia il tempo vola…)

Ora ne abbiamo predisposto un testo più aggiornato che sarà inoltrato, previa sottoscrizione dell’interessato, a nostra cura.

4) Diffida alle società di revisione di BPVi KPMG S.p.A. e di Veneto Banca PriceWaterhouseCoopers S.p.A. (PWC)

Con la multa confermata da Consob il 6 dicembre scorso sono state ribadite le responsabilità, per ora solo di KMPG verso BPVi… ma come noto sono tristemente storie parallele.

Anche verso le società di revisione abbiamo fatto lo scorso anno una nota di diffida ed interruzione dei termini.

Ne abbiamo elaborata un’altra aggiornata e anche per questa diamo sostegno perché chi fosse interessato possa procedere.

Con analoga diffida procederemo nei confronti del collegio dei sindaci revisori dei conti che si sono susseguiti negli anni. Molti componenti sono risultati invecchiati in operazioni di credito facile… e di oggettiva carenza nell’azione di controllo della correttezza della gestione bancaria.

5) Per il ricorso al Fondo per le vittime di reati finanziari (rinvio alla precedente report) dobbiamo aspettare il Regolamento di attuazione, che inizieremo ad elabora nel prossimo incontro con il Governo il 17 gennaio p.v… Manteniamo costantemente i contatti con tutti i partiti perché quanto ottenuto non svanisca dopo le elezioni.

Importante: stiamo valutando con altre associazioni di mettere insieme le competenze per ridurre al minimo i costi.

Pensiamo di comprendere nella quota di iscrizione piena (50 euro) le diffide di cui ai punti 3 e 4. Le associazioni si fanno carico così delle spese nella prospettiva di un contributo collegato all’esito.

Calendario delle presenza sul territorio:

martedì 9 mattina a Loria (Tv) ore 10…

pomeriggio Vicenza: dalle ore 15 alle 19

Seguirà un calendario più articolato con presenza in Lombardia e nelle Marche

Ricordo l’importante incontro di

giovedì 11 ore 20,30 presso la sala municipale di Loria (Tv).

Importante perché è la prima occasione per affrontare approfonditamente le prospettive del Fondo e perchè vede insieme altre associazioni a conferma di quella unità che è stata determinante per i risultati conseguiti.

Nel rinnovare gli auguri per il 2018, dobbiamo un ringraziamento a quanti ci incoraggiano ed hanno avuto fiducia. La strada è certo in salita , ma c’è e siamo sempre responsabilmente ottimisti.

per Codacons Veneto, Ala e Senior Veneto

Franco Conte ( Vicenzapiu)