Ntv aggiorna governance a punta a quotarsi a febbraio. Rumors

Secondo le indiscrezioni, i soci avrebbero deciso di rinnovare la governance per la quotazione del 40% adeguandola alla best practice delle grandi società

Ntv aggiorna governance a punta a quotarsi a febbraio. Rumors

Italo corre verso Piazza Affari, traguardo che vuole tagliare a metà febbraio, Consob permettendo, in modo da evitare possibili instabilità legate al voto. Lo scrive il Messaggero, ricordando che oggi pomeriggio è in calendario il Cda della società che ha preso il nome del brand del treno per l’approvazione del bilancio 2017, ultimo atto prima di dimettersi per favorire il ricambio da parte dell’assemblea di domani.

Intesa Sanpaolo, Diego Della Valle, Generali, Luca di Montezemolo e gli altri soci avrebbero deciso di rinnovare la governance per la quotazione del 40% adeguandola alla best practice delle grandi società secondo una formula gradita anche alla Consob. L’assise nominerà un nuovo Cda più snello, con 11 membri rispetto agli attuali 12, facendo largo alle rappresentanti di genere secondo la proporzione piu’ in linea con la vigilanza.

Le donne saranno perciò quattro e degli 11 componenti, tre devono avere i requisiti di indipendenza. Due giorni fa a Milano si sarebbe svolto un vertice dei grandi soci per definire le ultime scelte. L’assemblea approvera’ gli ultimi atti, prima di passare la palla definitivamente a Consob sul prospetto.

Le interlocuzioni in corso sarebbero positive, al punto che, salvo imprevisti, c’e’ l’aspettativa di un disco verde per meta’ febbraio, perche’ i soci puntano a quotarsi prima delle elezioni. Pertanto l’Ipo dovrebbe partire lunedi’ 12 febbraio e concludersi a fine mese. (AFFARIITALIANI)