È morto Ingvar Kamprad, fondatore di Ikea

Ingvar Kamprad morto, addio al fondatore di Ikea: aveva 91 anni ed era tra gli uomini più ricchi del mondo

 L’imprenditore svedese, che nel 1943 fondò il colosso dei mobili si è spento all’età di 91 anni. 

Il fondatore di Ikea, Ingvar Kamprad, è morto all’età di 91 anni: lo ha reso noto lo stesso gruppo sul suo sito Internet e attraverso i canali social. Kamprad si è spento «serenamente» il 27 gennaio, dopo una breve malattia, nella sua casa di Smaland (Svezia), si legge in un comunicato pubblicato sul sito della Ikea.

Visualizza l'immagine su Twitter
 

The founder of IKEA and one of the greatest entrepreneurs of the 20th century, Ingvar Kamprad, has passed away at the age of 91.

 

L’imprenditore, «uno dei più grandi del 20mo secolo», come viene definito nella nota. Era nato a Smaland nel 1926 e fondò la società Ikea all’età di 17 anni. «Siamo profondamente rattristati dalla scomparsa di Ingvar», ha commentato l’amministratore delegato e presidente dell’Inter Ikea Group, Torbjorn Loof, «ricorderemo la sua dedizione e il suo impegno a schierarsi sempre con la gente, a non arrendersi mai, a cercare sempre di migliorare e guidare e dare l’esempio». Kamprad aveva lasciato tutte le cariche operative nel gruppo nel 1988, ma aveva continuato a collaborare come consulente senior.

RE CARLO XVI: «ERA UN VERO IMPRENDITORE». Kamprad è stato «un vero imprenditore», che ha portato la Svezia «nel mondo» pur rimanendo «una persona semplice e dotata di un grande impegno». Lo ha detto re Carlo XVI Gustavo di Svezia in una comunicazione inviata all’agenzia di stampa svedese Tt. Il primo ministro Stefan Lofven ha invece definito Kamprad «un imprenditore unico» che ha reso l’arredamento di design accessibile per milioni di persone.(lettera43)