Auto, bufera su Vw, Daimler e Bmw: “Cavie umane per i test dei gas di scarico”

Auto, la stampa tedesca rivela: “Cavie umane per i test dei gas di scarico della auto diesel”. Sotto accusa Volkswagen, Daimler e Bmw

Auto, bufera su Vw, Daimler e Bmw: "Cavie umane per i test dei gas di scarico"

 

Tre grandi gruppi tedeschi produttori di auto, Volkswagen, Daimler e Bmw sono finiti nella bufera dopo essere stati accusati di aver testato le emissioni dei gas di scarico delle auto diesel su delle scimmie e degli esseri umani. Volkswagen ha preso “nettamente le distanze da qualsiasi forma di maltrattamenti di animali”.

La dichiarazione e’ arrivata dopo che il New York Times aveva parlato di test effettuati su delle scimmie per conto delle tre aziende tedesche e del gruppo di componentistica elettronica Bosch. Gli esperimenti sarebbero stati condotti nel 2014 negli Usa da parte di un organismo europeo specializzato nella tutela della salute nel settore dei trasporti, l’EUGT, fondato dai 4 gruppi tedeschi.

L’allarme oggi e’ salito di livello dopo che il Suddeutsche Zeitung ha sostenuto che i test sugli effetti delle inalazioni dei gas di scarico, sarebbero stati effettuati anche su 25 uomini in buona salute.

“Prendiamo le distanze dagli studi dell’EUGT”, ha dichiarato un portavoce di Daimler. “Siamo costernati – ha aggiunto – per l’ampiezza e la messa in opera degli studi”. Anche la controllata Mercedes “ha fermamente condannato gli esperimenti”.

Finora l’unica a non pronunciarsi e’ stata Bmw. “Sono sconcertata – ha detto il ministro tedesco dell’Ambiente, Barbara Hendricks – di apprendere le rivelazioni sui test di emissioni effettuati su umani e scimmie”. “E’ bene, ed e’ il meno che potevano fare, che le aziende coinvolte abbiano preso le distanze dai test e fatto le loro scuse” ha dichiarato, Bernd Althusmann, ministro dell’Economia della Bassa Sassonia, lo Stato regionale azionista di Vw.(affariitaliani)