DAVID BORRELLI SE NE VA. IL DOPPIO TRADIMENTO AL M5S

David Borrelli se ne va dal Movimento Cinque Stelle. Lascia i grillini in un momento molto difficile della loro storia, quando infuriano le polemiche sulla rimborsopoli pentastellata. Lui che era uno dei primi timonieri salta sulla scialuppa al primo accenno di burrasca. Come Manzoni faceva dire a Don Abbondio :”Uno se il coraggio non l’ha, non se lo può dare”.

Il nostro europarlamentare aveva già fatto capire la sua vera natura quando,  poco più di un anno fa, aveva organizzato il trasloco dell’intero gruppo nell’ALDE, mossa poi abortita per il rigetto degli stessi ipereuropeisti, che non si sono fidati dei suoi giri di valzer. Eppure la presentazione era ottima, provenendo dal vero Principe del Male europeista, il grande Austero, Mario Monti:

Borrelli ha tradito due volte il M5s: prima tradendo la sua natura innovativa per traghettarlo nella palude burocratico europeista, poi abbandonandolo al suo destino.

Spero che questa sia una lezione al vertice pentastellato: il moderatismo centrista snatura il movimento, ne distrugge l’anima. Il M5s o è antisistema o non è. Se non se ne renderanno conto lasceranno lo spazio ad altre forze meno ingenue , ma molto piu decise e già presenti sulle schede elettorali.

La scelta è loro, e degli elettori.Guido Da Landriano scenarieconomici.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...