Creval: i fondi pronti a sottoscrivere 150 mln di inoptato (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Si avvicinerebbero a 150 milioni gli impegni di primo accollo per l’eventuale inoptato dell’aumento di capiale del Credito Valtellinese . L’operazione da 700 milioni, la più diluitiva arrivata in Piazza Affari nei tempi recenti, si concluderà nel pomeriggio di oggi e i dati sulle adesioni sono attesi dopo la chiusura della borsa. Fino a ieri sera nel nutrito consorzio di garanzia capitanato da Mediobanca (global coordinator e bookrunner) regnava un clima di cauta fiducia, anche se ancora non circolavano numeri sulle scelte del retail.

Sembra che al termine della prima settimana di offerta, scrive MF, le adesioni si fossero fermate sotto il 10%, ma è possibile che molti piccoli azionisti abbiano esercitato i diritti negli ultimi giorni. Tale pronostico è avvalorato soprattutto dal proverbiale radicamento territoriale delle banche ex popolari, come il Creval . Senza il dato sul retail comunque è difficile fare previsioni sull’inoptato. In via del tutto cautelativa alcune banche del consorzio avrebbero messo in conto adesioni al 70%, soglia vicina a quella raggiunta nel recente aumento di Carige.

red/lus

(END) Dow Jones Newswires

March 08, 2018 02:25 ET (07:25 GMT)