Banche, Nouy: problema Npl resta ma la priorità è la redditività

http://www.askanews.it/26 marzo 2018

E indica dove si può tagliare: le grandi reti di sportelli
Banche, Nouy: problema Npl resta ma la priorità è la redditività

Roma, 26 mar. (askanews) – Smaltimento dei crediti deteriorati ma non solo in agenda per le banche europee. Anzi, secondo la presidente del meccanismo unico di Vigilanza della Bce Danièle Nouy, la priorità numero uno è costituita dal ripristino della redditività. “Alcune banche ancora non riescono a incassare il costo del loro capitale e sul lungo termine questa è una posizione insostenibile”, ha affermato presentando al parlamento europeo il rapporto annuale sull’attività della Vigilanza.

Il tema riguarda le banche ma anche l’autorità, perché istituti incapaci di generare profitti “non possono sostenere la crescita economica e crearsi dei margini di capitale”. Al tempo stesso, ha però avvertito la Nouy, la ricerca degli utili può spingere a aumentare l’esposizione al rischio, portando ad altre insidie.

In questo quadro secondo la presidente della Vigilanza esistono margini per ridurre i costi: “guardiamo alle grandi reti di sportelli: sono ancora necessarie nell’era del digital banking?” Anche qui però ci sta una controindicazione: non vanno operati tagli sui settori sbagliati, come la gestione del rischio o le reti di information technology.