Banche venete, Messina (Intesa): “Un regalo l’acquisto a un euro? Una favola”

 

VIDEO CARLO MESSINA

blob:https://video.repubblica.it/b398f98d-fbcc-4805-8f0f-83f4021d281d

Si parlerà anche del salvataggio banche nella puntata di “Report” di lunedì 9 aprile, alle 21.15, su Rai3. I lavori della Commissione parlamentare di inchiesta sulle banche, presieduta dal senatore Pierferdinando Casini e istituita per indagare sulla crisi del sistema bancario italiano, chiudono il 30 gennaio con una relazione che sostanzialmente imputa i fatti alla mancata vigilanza e alla scarsa comunicazione tra Banca d’Italia e Consob. Una task force di quaranta parlamentari che alla fine non indica i responsabili, né per i fallimenti delle banche popolari, né per le truffe a centinaia di migliaia di risparmiatori. L’ad di Banca Intesa, Carlo Messina, che ha acquistato a un solo euro la good bank delle popolari venete, spiega perché ha chiesto al governo italiano cinque miliardi cash e garanzie per 12 miliardi per intervenire. Soldi che oggi – si scopre – pesano su deficit e debito.

 

Rai / Report