Sambuca, le case all’asta da un euro nel borgo più bello d’Italia

lasiciia.it 12 aprile 2018

Sambuca, le case all’asta da un euro nel borgo più bello d’Italia
 

PALERMO – Approda a Sambuca di Sicilia l’iniziativa di case in vendita a 1 euro. Un impulso volto a incentivare il turismo, recuperare il patrimonio urbanistico e architettonico e provare a creare un argine allo spopolamento dei centri storici.

A farsi carico dell’iniziativa l’amministrazione comunale di Sambuca di Sicilia nell’Agrigentino che nel 2016 ha vinto il titolo di borgo più bello d’Italia. Il progetto è stato presentato ieri mattina nella sede dell’assessorato regionale al turismo dall’assessore Sandro Pappalardo, dal sindaco di Sambuca Leo Ciaccio e dal vicesindaco e assessore al turismo del comune, Giuseppe Cacioppo. C’è tempo fino al 2 maggio per partecipare al bando, base d’asta 1 euro, cauzione da 5000 euro a garanzia della ristrutturazione per 17 unità edilizie e impegno a completare i lavori entro tre anni.

 

Non ha nascosto la propria soddisfazione l’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo: «Il progetto case a 1 euro ha portato grandissimi benefici non solo dal punto di vista turistico ma anche imprenditoriale, È un meccanismo virtuoso che innesca lavoro e sviluppo. I nostri borghi sono un’eccellenza, su 5 edizioni nazionali ben 3 sono state vinte dalla nostra regione e quest’anno ci siamo classificati al secondo posto. Promozione, incremento incoming turistico, ripartenza di un’economia stagnante, evitare lo spopolamento dei borghi rimangono gli obiettivi del progetto».

Il sindaco di Sambuca Leo Ciaccio ha inoltre evidenziato come i centralini del Comune siano già intasati di richieste da parte di persone interessate: «Nel nostro borgo hanno già acquistato casa diversi italiani e stranieri – tra cui francesi, svizzeri, lituani, tedeschi, inglesi e ungheresi». Anche un colosso del settore turistico come Airbnb ha scelto di investire a Sambuca di Sicilia realizzando per l’Italia del Sud una casa d’artista all’interno di Palazzo Pannitteri.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...