LETTERA APERTA A CARLO MESSINA A.D. E DIRETTORE GENERALE DI INTESA SAN PAOLO.

MESSINA

 

CARO MESSINA ,

IN QUESTE SETTIMANE NON TIVEDO PIU’ A FARE PROCLAMI SIA PER LE BANCHE VENETE SIA PèER LA POLITICA ITALIANA (LEGGI QUANTO DA ME PUBBLICATO).

FORSE TI SEI UN ATTIMO RILASSATO PERCHE’ TUTTI I PROCEDIMENTI DELLE BANCHE VENETE  SONO SLITTATI A OTTOBRE – OCCHIO PERO’ PERCHE QUELLI CHE POTREBBERO ARRIVARE SONO BEN PIU’ PESANTI DOVE LE RISPOSTE AD OGGI NON LE HAI MAI DATE A CHI TE LE HA RICHIESTE PUBBLICAMENTE CON DOCUMENTI ALLA MANO.

IL MIO E’ SOLO UN CONSIGLIO ESSENDO UN AZIONISTA DI VENETO BANCA E CORRENTISTA DI VENETO BANCA ALLA QUALE LE PERSONE DA TE DELEGATE PER LA FIRMA DEL CONTRATTO DEL NOTAIO MARCHETTI  NON HANNO ONORATO I LORO IMPEGNI CON CHI ANCORA NON SI SA!

TU LO SAI BENISSIMO IO SONO QUI – TI HO CERCATO E TU NON MI HAI RICHIAMATO – E QUESTA LA CHIAMI EDUCAZIONE PROFESSIONALE?

AGLI ITALIANI LA RISPOSTA.

CORDIALMENTE

PAOLO POLITI