Npl, Governo chiede proroga per le Gacs

Rosaro Murgida finanzareport.it 11 maggio 2018

Il Ministero dell’Economia invia a Bruxelles la richiesta di una nuova estensione delle garanzie pubbliche dopo la scadenza del 6 settembre. Le banche sono pronte a chiederle per operazioni dal valore di 50 miliardi

Come da attese si va verso una proroga per le Gacs. Il Ministero dell’Economia ha infatti avviato la procedura per ottenere dalla Commissione Ue un’estensione di altri sei mesi per le garanzie pubbliche a favore delle banche intenzionate ad accelerare e a rendere già facile lo smaltimento degli Npl.

Già negli scorsi mesi era emersa la possibilità che il ministero chiedesse una proroga anche per far fronte alle numerose e crescenti richieste da parte delle banche interessate a sfruttare lo strumento varato nel febbraio del 2016 per una durata di solo 18 mesi. Ora tocca a Bruxelles decidere se accordare una nuova proroga dopo quella dello scorso settembre per un ulteriore anno di validità.

Questa volta, però, l’estensione non avrebbe una durata di dodici mesi, bensì di solo sei mesi. Il tutto è comunque coerente con i tempi stabiliti inizialmente. La prima proroga sarebbe durata infatti un anno e la seconda, appunto, per un semestre.

Il via libera consentirebbe alle banche di muoversi senza fretta e con maggior accortezza. Del resto per i prossimi mesi le banche italiane avrebbero “prenotato” Gacs su cartolarizzazione per un valore fino a 50 miliardi di euro e quindi stanno sgomitando pur di ottenere le garanzie entro la scadenza del 6 settembre prossimo.
In rampa di lancio ci sono infatti le richieste di istituti del calibro di Banco Bpm, Bper o Mps intenzionate ad approfittare di una garanzia, che fornendo, in pratica, un’assicurazione pubblica sulle tranche meno rischiose delle cartolarizzazione degli Npl, ha dato una spinta probabilmente decisiva al mercato delle sofferenze bancarie.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...