IL DRAMMA NPL: UN DOCUMENTARIO BEN FATTO CON UNA NOSTRA INTEGRAZIONE

 scenarieconomici.it 5 giugno 2108

Cari amici,

non è vero che in Italia non si faccia informazione: la RAI ancora fa ottimi documentari, come quello che qui vi presentiamo girato dal giornalista  Filippo Barone  per Night Tabloid. Essendo un ottimo lavoro, chiaro, esemplare, con dei veri esperti come Scarano e Sapelli che parlano senza veli del problema , è andato in onda a tarda notte, quando solo i panettieri e gli insonni vegliavano.

Ora ve lo proponiamo con una breve introduzione: tutto quello che sentirete sull’inutilità , anzi la dannosità, delle norme proposte dalla BCE sul tema , con la spinta a liquidare i beni in modo indiscriminato, è assolutamente vero. Come si può notare dalle risposte date dalla Nouy, membro del Board della BCE che si occupa di questo tema, sui debiti in sofferenza, non è stata data nessuna valutazione degli impatti sociali e perfino economici delle proposte dellae banche centrali. Ci si è fidati di statistiche generiche, non riportate, con le quali si affermerebbe che senza NPL si dà maggior credito. Nessuno ha considerato che , con la cessione degli NPL sempre in perdita a fondi speculativi internazionali (Quali Algebris di David Serra, per fare un nome a caso), si viene a minare il sistema creditizio e quindi si tagliano le radici di chi il credito lo eroga. Non si è calcolato che utilizzando in modo indiscriminato il sistema delle aste si viene a deprimere il mercato immobiliare con un danno pari a 1000 miliardi alla ricchezza degli italiani, il 40% del debito pubblico. Nessuno fa queste valutazioni, si va avanti su una strada, sbagliata, perchè così vuole la BCE, non perchè sia utile o democraticamente deciso.

Grazie e buon ascolto:
https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FNightTabloid%2Fvideos%2F820703434793390%2F&show_text=0&width=560