Veneto Banca, ex grandi soci: «rimborsi? Con tasse su utili Intesa»

Vvox.it 5 giugno 2018

Lo Stato finanzi il fondo risarcimento soci delle ex popolari venete «con le tasse sugli utili realizzati da Intesa sulla parte d’attività arrivata dalle ex venete». La proposta arriva dall’imprenditore vicentino Matteo Cavalcante (in foto), dell’associazione grandi soci di Veneto Banca. I grandi soci, che si riuniranno in assemblea il 21 giugno a Padova, oltre a chiedere l’insinuazione al passivo nelle liquidazioni, metteranno a punto un ventaglio di proposte da sottoporre ai parlamentari veneti.

Tra queste, come riporta Federico Nicoletti sul Corriere Veneto – edizione Vicenza a pagina 25, un’idea è appunto che «lo Stato metta a disposizione le tasse sugli utili di Intesa, per la parte di attività aggiuntasi con l’incorporazione delle ex venete. E poi di destinare ai soci eventuali maggiori entrate dalla gestione dei crediti deteriorati affidati a Sga».