F.Mps: in soccorso di Sansedoni (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

A Siena non c’è solo il tema del Monte del Paschi a controllo statale a tenere banco, in vista di future operazioni straordinarie. Perché nella città del Palio suona nuovamente il campanello d’allarme relativo a Sansedoni Siena, ossia il braccio immobiliare dell’ex potente Fondazione Mps . Perché la società di real estate presieduta da Fabio Di Lazzaro, finita già da alcuni anni in 182-bis per definire il processo di risanamento finanziario e strutturale, è costretta a chiamare in causa i suoi azionisti per dare nuova linfa patrimoniale ai suoi conti.

In particolare, si legge su MF, Sansedoni Siena ha convocato l’assemblea ordinaria e straordinaria per il prossimo 31 luglio (in seconda convocazione per il 3 agosto) per aggiornare i conti al 31 marzo scorso, ma soprattutto per procedere all’abbattimento e successiva ricostituzione del capitale sociale, dopo l’ultimo rafforzamento patrimoniale definito nell’autunno di tre anni fa.

red/alb

(END) Dow Jones Newswires

July 11, 2018 02:59 ET (06:59 GMT)