Fca, Marchionne sta per mollare?

lo spiffero.com 18.7.18

Si accavallano indiscrezioni sullo stato di salute del manager, assente da oltre un mese. Si starebbe accelerando la sostituzione al vertice del gruppo. Elkann punterebbe sull’ex capo mondiale di Vodafon Colao. Successione però smentita dall’azienda

Lo stato di salute di Sergio Marchionne è trattato con estremo riserbo dai vertici di Fca, ma la prolungata assenza dalle scene pubbliche del manager dei due mondi ha moltiplicato i rumors sulla natura dell’intervento subito in una clinica svizzera, al punto che si parla con sempre più insistenza della possibilità di un suo ritiro forzato. La sua ultima apparizione risale allo scorso 26 giugno, quando il manager aveva partecipato alla consegna ufficiale di una jeep Wrangler all’Arma dei carabinieri. Da allora sono stati annullati tutti i suoi appuntamenti e la proprietà ha fatto calare sul suo numero uno operativo una cortina di silenzio.

A questo punto appaiono sempre più fondate le voci che parlano di una anticipazione dell’avvicendamento a capo del gruppo, a tutt’oggi previsto per l’aprile del prossimo anno, con la fine del mandato di Marchionne. Secondo Dagospia tra i papabili alla successione ci sarebbe l’ex capo di Vodafone Vittorio Colao, il quale avrebbe già incontrato più di una volta John Elkann e pure esponenti del governo.

Avvicendamento smentito da portavoce di Fiat Chrysler Automobiles che nel confermare “come già più volte dichiarato dalla società” che la sostituzione avverrà “a tempo debito, con una soluzione interna, a seguito di un preciso processo decisionale da tempo in corso”, non riferisce nulla sulle condizioni di salute del top manager.

 2 Commenti

  1. avatar-4

     21:13 Mercoledì 18 Luglio 2018ALIENO1951ACMA CHE CI FREGA.

    CHE CI SIA QUESTO O UN ALTRO LA SOCIETÀ È AMERICANA. CHE PENA DA NOSTALGICI FREGATI !

  2. avatar-4

     20:03 Mercoledì 18 Luglio 2018nervinorinvia rinvia rinvia …

    e alla fine il momento forse e arrivato, passare oltre all amato ed odiato Canadese che a parte le simpatie certamente ha fatto di fiat un azienda sana. non e facile anzi, se sara colao speriamo che gli vada meglio di come gli era andata al Corriere,unica esperienza esterna a vodafone del manager anglo italiano …

 Inserisci un commento

Titolo*

Testo* (max 1.500 caratteri)