Di Maio a L’Aria che Tira: ‘Sinistra vile, ha permesso a Fiat di fare di tutto e ora che Marchionne è in ospedale lo attacca’

silenziefalsita.it 23.7.18

Di-Maio-a-L'Aria-che-Tira

“La sedicente sinistra, quelli che hanno permesso a Marchionne di fare di tutto quando era potente, adesso che invece sta su un letto in ospedale in condizioni critiche lo attaccano”.

Così Luigi Di Maio a L’Aria che Tira su La7.

“Io sono di Pomigliano, – ha affermato il vicepremier – che è stata la città della Fiat, e per me è veramente strano vedere quelli lì che hanno permesso alla Fiat di fare quello che voleva in Italia”.

Questo comportamento, ha aggiunto Di Maio, “lo trovo vile” perché “se davvero volevano attaccarlo avrebbero dovuto farlo 10 anni fa con delle leggi contro le delocalizzazioni, non ora che giace su un letto in ospedale”.

“Non dò un giudizio storico-economico su Sergio Marchionne oggi, – ha proseguito – perché immagino che ai suoi famigliari non freghi niente di sentire il giudizio di Luigi Di Maio in questo momento”.

Nel corso del suo intervento il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico ha anche parlato del Decreto Dignità, che oggi inizia l’iter parlamentare: “Spero non si debba mettere la fiducia perché credo nel dibattito parlamentare. Mi preoccupo però quando sento parlare di 2000 emendamenti al Decreto Dignità perché mi viene il sospetto che non si voglia migliorarlo ma fermarlo,” ha detto Di Maio, che ha rimarcato: “Stiamo lottando contro il gioco d’azzardo, dove per anni grandi gruppi europei hanno fatto il bello ed il cattivo tempo sulla miseria delle persone”.

Guarda il video:

https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FLuigiDiMaio%2Fvideos%2F1819718961397975%2F&show_text=0&width=560