Fila, spunta Elliott nella contesa familiare

Rosario Murgida finanzareport.it 26.7.18

Il fondo americano, dopo Telecom e il Milan, mette nel mirino anche la società delle matite, alle prese con una difficile diatriba all’interno della famiglia azionista dei Candela

Il fondo Elliott continua a sondare il mercato italiano alla ricerca di opportunità di investimento. Ora, dopo aver vinto le battaglie per Telecom e il Milan, avrebbe messo nel mirino anche la Fila, o meglio la holding di controllo Pencil.

In particolare, secondo le ultime indiscrezioni di stampa, il fondo americano del finanziere Paul Singer si sarebbe alleato con l’inglese Blue Skye, già partner della sortita sul club rossonero, per valutare un investimento nella società che detiene il 60,2% di Fila e approfittare della contesa familiare tra Massimo Candela e la sorella Simona.

Blue Skye ha già acquisto da quest’ultima il 31% di Pencil e da allora sono sorti problemi, anche legali, con l’attuale amministratore delegato della Fila, titolare del 69% della holding. Il ruolo di Elliott è facile da intuire: avrebbe finanziato l’investitore inglese per acquisire la partecipazione di Simona Candela.

Intanto a Piazza Affari il titolo Fila scambia in territorio positivo. Alle 9,16 (ora dell’ultima rilevazione di prezzo), guadagna lo 0,89% a 18,22 euro.