Mediobanca: no comment Mustier su indiscrezioni stampa

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

L’a.d. di Unicredit, Jean Pierre Mustier, ha preferito non fornire commenti alle indiscrezioni di stampa dei giorni scorsi che riferivano di un possibile scioglimento del Patto di sindacato di Mediobanca già prima del 2019, quando giungerà a naturale scadenza.

“Per policy della banca, non commentiamo mai speculazioni”, ha spiegato il banchiere.

Unicredit è il principale azionista di Piazzetta Cuccia, con una quota dell’8,4% che ‘pesa’ per il 29,52% all’interno dell’accordo di sindacato e blocco della merchant bank milanese. Mustier in passato ha più volte ribadito che la partecipazione in Mediobanca non è considerata strategica bensì finanziaria e che pertanto le sorti del pacchetto – una volta disgregato il Patto – dipenderanno dai valori borsistici raggiunti dal titolo.

Ipotesi di stampa dello scorso anno – nel momento in cui Intesa Sanpaolo stava riflettendo su una possibile combinazione industriale con Generali – avevano congetturato che Unicredit avesse invece allo studio un’Opa su Mediobanca, proprio con l’intenzione di difendere la quota del 13% del Leone che rende Piazzetta Cuccia primo azionista della compagnia.

ofb

(END) Dow Jones Newswires

August 07, 2018 02:11 ET (06:11 GMT)