I COGNATISSIMI D’ITALIA AVEVANO ANCHE FONDI A GUERSEY E VILLONI IN PORTOGALLO. VELTRONI BATTI UN COLPO!

Guido da Landriano scenarieconomici.it 3.9.18

Un ottimo articolo de La Verità rivela nuovi spetti dell’UnicefGate, o del Cognatogate, che vede i fratelli Conticini, uno dei quali cognatissimo d’Italia avendo sposato la sorella del Più amato fra i Leader PD, di aver utilizzato in modo improprio i fondi raccolti dall’Unicef e destinati a progetti per i bambini africani. Del resto secondo il PD stesso i bambini sono destinati ad arrivare in Italia con i barconi, a che gli servono i soldi?

I fatti aggiuntivi sono interessanti:

• nel 2015 parte dei fondi Pulitzer  – Unicef vengono bonificati in Portogallo per comprare Cash una villa (secondo la procura) con 1250 mq di giardino;

• i Conticini hanno un’altro immobile a Lisbona del valore di 4,36 milioni di euro

• gli stessi hanno anche 798 mila euro a Guersey, paradiso finanziario parte delle Isole del Canale;

• la vitta viene utilizzata dalla moglie di uno dei fratelli pr “Corsi di autostima”….

Beh che dire, fortunati gli investimenti immobiliari, e speriamo che il Cognatissimo ed i suoi fratelli dimostrino la loro estraneità ai fatti. Nel frattempo desidereremmo che Unicef Italia facesse querela per poter permettere alle indagini di proseguire. Siamo sicuri che Walter Veltoni, che è membro sia del PD sia del Board di Unicef Italia, come si può vedere dal loro Sito , sarà il primo a chiedere che la magistratura faccia luce sui fatti. Non vogliamo che ci siano dubbi sulla destinazione dei soldi delle donazioni…