Astaldi: arriva un altro downgrade (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Non c’è il due senza il tre. Così, a stretto giro di

posta, dopo S&P e Fitch è arrivato per Astaldi anche il downgrade di

Moody’s, che ha rivisto al ribasso il rating a Caa2 (da Caa1) confermando

l’outlook negativo.

Downgrade a Caa2, scrive MF, anche per il bond senior unsecured al 2020

da 750 milioni. Al centro dei giudizi delle agenzie si trovano sempre le

implicazioni legate ai ritardi nella cessione della quota nel Terzo Ponte

sul Bosforo. Una situazione che, unita all’incerta valutazione dell’asset

e al contestuale deterioramento della lira turca, sta mettendo a dura

prova anche il percorso a Piazza Affari del gruppo di costruzioni

presieduto da Paolo Astaldi . Nella prima parte della seduta di ieri, il

titolo ha toccato il nuovo minimo storico a 1,137 euro per azione (-6%),

salvo poi recuperare terreno nel pomeriggio e riducendo le perdite

all’1,8% a 1,188 euro.

Il trend ribassista prosegue da tempo e si è accentuanto particolarmente

nell’ultima settimana (il primo downgrade è del 3 settembre), con il

titolo arrivato a perdere il 13,5%. Mentre il bond High Yield da 750

milioni cede l’1,3% a 44,87 euro. Come detto, a guidare le scelte delle

agenzie di rating sono i problemi del gruppo in Turchia. In particolare,

il previsto aumento di capitale da 300 milioni di euro, già approvato

dall’assemblea, senza il quale tutto è praticamente in bilico.

red/lab

(END) Dow Jones Newswires

September 12, 2018 02:41 ET (06:41 GMT)