Toninelli: ‘Autostrade chiede ai suoi dipendenti di devolvere parte dello stipendio per risarcire le vittime di Genova.’

silenziefalsita.it 16.9.18

È incredibile leggere di Autostrade che chiede ai suoi dipendenti di devolvere parte dello stipendio per risarcire le vittime di Genova”.

Lo ha scritto il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli, che ha commentato: “scaricare i costi del disastro sui lavoratori è semplicemente ignobile”.

Toninelli ha allegato al tweet la foto di un comunicato al personale di Autostrade per l’Italia nel quale si legge:

Gentili colleghi, coloro che volesser devolvere volontariamente il valore di una o più ore di lavoro a favore delle famiglie delle vittime della tragedia del crollo del Ponte Morandi, dovranno compilare il modulo di seguito riportato”.

Ai dipendenti dell’azienda della famiglia Benetton viene quindi chiesto di apporre la propria firma sul documento.

Autostrade per l’Italia ha replicato al ministro con una nota diffusa dal proprio ufficio stampa:

“L’idea e la richiesta non vengono da noi. Si tratta dell’iniziativa autonoma di un gruppo di lavoratori che ha ritenuto di raccogliere fondi a sostegno delle famiglie. Ci hanno semplicemente chiesto di diffondere la richiesta. Il management di Autostrade non c’entra nulla”.