Versace diventa americana: accordo fatto con Michael Kors

Firstonline.info 24.9.18

Firmati i documenti, in serata l’ufficialità – La famiglia Versace rimarrà nell’azienda, mentre Blackstone uscirà di scena – Titolo Michael Kors in forte ribasso a Wall Street

Versace diventa (quasi) ufficialmente americana. La casa di moda italiana avrebbe fatto un accordo tra Michael Kors, che stamattina era indicato tra i papabili acquirenti della maison della Medusa, insieme a Tiffany e al “solito” Kering.

Secondo quanto riferisce l’Ansa, proprio in questi minuti, le parti sarebbero impegnate nella firma dei documenti, mentre il comunicato ufficiale arriverà entro stasera.

Dopo aver acquistato il marchio di scarpe, Jimmy Choo, Michael Kors amplia i propri orizzonti nel mercato del lusso, accaparrandosi uno dei fiori all’occhiello del madde in Italy.

La notizia però non sembra piacere troppo agli investitori. A Wall Street, il titolo della casa di moda americana cede il 7,4%.

Cosa prevede l’accordo? Versace dovrebbe essere stata valorizzata circa 2 miliardi di dollari, pari a circa 1,7 miliardi di euro. La famiglia Versace, tramite la holding Givi, oggi all’80% del capitale, dovrebbe rimanere nell’azienda con una partecipazione di minoranza, mentre Blackstone – che possiede il restante 20% – sembra destinata ad uscire di scena.