Deutsche Bank prepara un mega aumento di capitale

Rosario Murgida finanzareport.it 25.9.18

La banca tedesca si prepara a una ricapitalizzazione mentre il governo di Berlino compie i primi passi per creare un colosso bancario con Commerzbank

Deutsche Bank sta preparando una nuova ricapitalizzazione dalle dimensioni tali da superare quella di Unicredit? Dalla Germania arrivano indiscrezioni che non lasciano adito a dubbi su quanto la banca tedesca rimanga al centro dei riflettori.

In particolare, secondo una ricostruzione del Sole 24 Ore, le ultime voci danno i vertici aziendali quasi pronti a lanciare una ricapitalizzazione con un ammontare superiore ai 13 miliardi raccolti dall’istituto milanese ma con una struttura sostanzialmente simile. Deutsche Bank sarebbe infatti intenzionata a individuare prima alcuni investitori di riferimento che rappresentino una sorta di paracadute in un momento di particolare scetticismo tra gli azionisti e sul mercato e poi a lanciare l’operazione con un maxi-sconto pur di attirare il maggior numero possibile di sottoscrittori.

L’obiettivo dell’operazione sarebbe duplice: da una parte chiudere la questione dei derivati che tanto stanno pesando sulla redditività e dall’altra preparare il terreno alla fusione con la connazionale Commerzbank. Un’ipotesi quest’ultima che orami avrebbe trovato il sostegno del Governo di Berlino, intenzionato a creare un campione nazionale del settore bancario capace di contrastare la leadership delle banche francesi quantomeno in Europa. Nascerebbe un colosso con 2 mila miliardi di attivi di bilancio e una capitalizzazione, sulla base degli attuali valori di Borsa, superiore ai 30 miliardi.

E nascerebbe anche grazie al sostegno delle famose banche e casse di risparmio regionali che, tra l’altro, starebbero già operando con l’obiettivo di sostenere l’operazione. Come? Vendendo titoli di Stato tedeschi e acquistando bond di Deutsche Bank per rafforzarne il patrimonio. Del resto Landesbanken e Sparkassen sono fortemente legate alla politica tedesca e dunque non va escluso un loro ruolo nel consentire a Berlino di creare il suo campione nazionale.

Intanto sulla Borsa di Francoforte il titolo Deutsche Bank ha aperto la seduta in ribasso dello 0,42% a 10,45 euro