Mediobanca: Bolloré annuncia uscita da Patto

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Vincent Bolloré dice addio al Patto di Mediobanca.

Con una lettera indirizzata ieri sera ai vertici dell’istituto e al Presidente dell’accordo di sindacato e blocco che raduna circa il 28% del capitale della merchant milanese, l’imprenditore transalpino ha ufficializzato il suo proposito di uscire dal Patto sfruttando i termini temporali previsti dalla finestra anticipata che si chiude il prossimo 30 settembre.

Il braccio d’investimento con cui Bolloré ha un piede in Piazzetta Cuccia, la Financiere du Perguet, tornerà dunque in possesso del suo pacchetto di 69,7 milioni di azioni (7,9%) dal primo gennaio del prossimo anno.

Nella comunicazione con cui annuncia l’intenzione di lasciare l’accordo sindacato dopo vent’anni di permanenza, il finanziere bretone ha puntualizzato che la scelta è collegata al “crescente impegno finanziario del gruppo in Vivendi”, fronte su cui “la quota di possesso è cresciuta in 12 mesi dal 20,6% al 26,2%”. ‘Liberare’ lo storico gettone su Piazzetta Cuccia consentirà pertanto a Bolloré di “utilizzare con maggiore flessibilità i suoi asset”.

Nella nota, Bolloré spiega comunque a chiare lettere che manterrà in portafoglio la partecipazione, seppur svincolata dal Patto, ed esprime “soddisfazione per gli eccellenti risultati” conseguiti dalla banca guidata da Alberto Nagel, nei confronti della quale promette “convinto sostegno all’attuale strategia” e “pieno supporto al suo management”.

Con l’uscita prima del tempo di Bolloré, a cui si unisce la disdetta annunciata pochi giorni fa da Italmobliare per un ulteriore 0,89%, il capitale radunato nel Patto scende al di sotto della soglia del 25% e da statuto si scioglie pertanto anticipatamente rispetto alla naturale scadenza prevista a fine 2019.

Nelle prossime settimane, secondo quanto si apprende, i grandi soci della banca milanese avvieranno consultazioni per decidere quale strada seguire. Le ipotesi sul tavolo sarebbero quella di costituire un nuovo Patto ‘light’, in grado di coagulare circa il 20% del capitale, oppure di dare il liberi tutti e di rendere per la prima volta nella sua storia pienamente contendibile Mediobanca.

com/ofb

oscar.bodini@mfdowjones.it

(END) Dow Jones Newswires

September 27, 2018 02:35 ET (06:35 GMT)