Creval: Fiordi si dimette da consigliere e presidente

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Credito Valtellinese ha ricevuto le dimissioni di Miro Fiordi, dalla carica di Consigliere di Amministrazione e Presidente, Michele Colombo, dalla carica di Consigliere di Amministrazione e Vice Presidente, nonché di Elena Beccalli, Gabriele Cogliati, Giovanni De Censi, Flavio Ferrari, Paolo Stefano Giudici, Gionni Gritti, Livia Martinelli, Paolo Scarallo e Alberto Sciumè dalla carica di Consiglieri di Amministrazione.

Le dimissioni, si legge in una nota, hanno effetto a partire dalle ore 9h15 AM del 12 ottobre 2018, vale a dire da un momento immediatamente precedente l’avvio dei lavori della prossima assemblea di Creval, convocata su richiesta di un socio qualificato.

Tale decisione, come anche la scelta del Consiglio di Amministrazione di non presentare una propria lista, è maturata con l’esclusivo obiettivo di perseguire l’interesse della Banca in piena coerenza con il grande rispetto e dedizione verso i suoi azionisti tutti, il mercato e, più in generale, i suoi stakeholder) e al fine di evitare spaccature nel corpo sociale e tensioni che potrebbero mettere a repentaglio il ben avviato processo di rilancio della Banca stessa.

La società ricorda altresì che Mauro Selvetti, Consigliere di Amministrazione e Amministratore Delegato della Banca, è stato cooptato nel Consiglio di Amministrazione di Creval in data 5 giugno 2018 e che pertanto la cessazione dalla sua attuale carica risulta, ai sensi di legge, già prevista in occasione dell’Assemblea Creval del 12 ottobre 2018.

com/mcn

(END) Dow Jones Newswires

September 28, 2018 12:08 ET (16:08 GMT)