Astaldi: downgrade S&P non pregiudica attivita’ Gruppo

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Il downgrade di Astaldi a da ‘CCC-‘ a ‘D’, il piu’ basso livello di merito di credito, da parte dell’agenzia di rating S&P “e’ un fatto tecnico, non cambia nulla per i lavori dei progetti in corso”. 

E’ quanto ribadisce una fonte vicina alla societa’ a Mf-DowJones, assicurando che al momento non c’e’ nessun problema per le numerose opere infrastrutturali in cui Astaldi e’ impegnata, tra cui, in Italia, la linea 4 della metropolitana di Milano, la metro C di Roma, la galleria autostradale di base del Brennero in Alto Adige, il primo lotto tra Verona e il bivio di Vicenza sulla tratta che dovrebbe arrivare fino a Padova e una tratta dell’alta velocità ferroviaria tra Napoli e Bari. 

Per S&P “la situazione attuale di Astaldi equivale a un default, 

perché la richiesta anticipa la sospensione dei pagamenti 

relativi ai debiti in essere” e il rating rimarra’ a ‘D’ fino a 

quando Astaldi “riprenderà i pagamenti secondo i termini previsti 

delle note, o finchè gli obblighi finanziari saranno stati ristrutturati”. 

L’attesa ora e’ per la decisione del Tribunale di Roma che ha a sua disposizione 120-180 giorni per accogliere o meno la richiesta di concordato preventivo in bianco presentata da Astaldi proprio per poter continuare a lavorare. 

La richiesta prevede infatti “la sospensione dei pagamenti” ai creditori impedendo eventuali atti ingiuntivi. 

Per quanto riguarda i lavori all’estero invece, spiega la fonte, non e’ applicabile la misura del concordato e, come spiegato nel comunicato del 28 settembre scorso, il gruppo ha previsto “la concessione in affitto, a due newco di nuova costituzione possedute al 100% da Astaldi, dei rami di azienda comprensivi, il primo, delle attività eseguite tramite joint venture con partner internazionali e, il secondo, delle attività eseguite direttamente attraverso succursali locali; in entrambi i casi Astaldi rimarrà solidalmente responsabile con le società affittuarie dei rami d’azienda nei confronti dei committenti). 

fch 

 

(END) Dow Jones Newswires

October 03, 2018 05:01 ET (09:01 GMT)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...