Danske Bank – Chi li ha aiutati a riciclare?

Foto del profilo dell'utente Tyler Durden

Il blog di Via Golem XIV,

Un paio di giorni fa il sempre buono  Francis Coppola ha scritto un pezzo per Forbes  dal titolo,

Le banche che hanno aiutato Danske Bank Estonia Riciclano denaro russo

In essa fece il semplice ma essenziale punto che mentre Danske Bank, attraverso la sua filiale estone, aveva riciclato 234 miliardi di dollari,

… Danske Bank Estonia  non ha potuto farlo da solo . Gran parte del denaro è stato pagato in dollari statunitensi e, per questo, aveva bisogno dell’aiuto di altre banche. Banche che avevano accesso a Fedwire, il sistema di regolamento elettronico della Federal Reserve. Grandi banche, in altre parole.

Coppola poi ha nominato le banche coinvolte.

JP Morgan ,  Bank of America  e  Deutsche Bank AG  hanno effettuato tutti trasferimenti in dollari per conto dei clienti non residenti della filiale estone. E  secondo il  Wall Street Journal ,  la filiale di Mosca di Citigroup potrebbe essere stata coinvolta in alcuni trasferimenti finanziari da e verso la Danske Bank Estonia. (grassetto aggiunto da me)

Così, Bank of America, Deutsche Bank e  JP Morgan hanno trasferito denaro da Danske e in conti denominati in dollari altrove (cfr. Sezione 19 dell’indagine interna di Danske). ma questa è solo metà della storia. Lascia l’enorme domanda senza risposta,

chi ha trasferito i soldi nella filiale estone della Danske Bank, in primo luogo?  

I conti attraverso i quali il denaro è stato riciclato sono conti non residenti. Non residenti significa semplicemente che le persone o le entità che detengono i conti non vivono in Estonia. Quindi, come hanno fatto questi non residenti a depositare i loro soldi nella filiale estone di Danske? O hanno trasportato fisicamente $ 234 miliardi di dollari delle loro valute locali in valigie e valigie dal proprio paese, in Estonia e in banca, o dovevano essere stati depositati elettronicamente. Ciò significherebbe che alcune altre banche, oltre a quelle menzionate da Forbes, furono coinvolte.

Quindi ci sono più banche che solo le quattro elencate nell’articolo di Forbes che avevano e forse hanno ancora relazioni con la banca Danske e che quindi potrebbero avere (non sto accusando nessuno), intenzionalmente o involontariamente spostato i soldi nella filiale estone di Danske?

Ah, le gioie di internet.  Ecco l’elenco delle banche corrispondenti di Danske Bank a  partire da oggi.  (Una nota per tutti gli avvocati, NON sto assolutamente suggerendo che una di queste banche abbia riciclato denaro. Sto solo osservando che non sono solo le quattro banche menzionate nell’articolo di Forbes che di solito aiutavano Danske a trasferire denaro in giro).

Per coloro che potrebbero non sapere, una banca corrispondente è semplicemente una banca con cui la tua banca ha un rapporto di lavoro. Quindi JPMorgan era la banca corrispondente di Danske negli Stati Uniti. La relazione è spesso una banca internazionale più grande, che è autorizzata in molti paesi, fornendo servizi a una banca più piccola, regionale o locale. Ma è importante non vedere questa relazione corrispondente come a senso unico. Avendo una relazione, la banca più grande non solo riceve una commissione per il suo aiuto, ma diventa il canale internazionale per il denaro che il suo proprietario desidera trasferire dalla piccola banca e dal suo paese di origine nel più ampio mercato globale.

Gli elenchi delle banche corrispondenti di Danske mostrano 16 paesi e territori: Australia / Nuova Zelanda, Bielorussia, Canada, Svizzera, Repubblica ceca, Europa, Gran Bretagna, Hong Kong, Ungheria, Giappone, Norvegia, Polonia, Russia, Svezia, Singapore e Gli stati uniti . Tenete presente che alcuni di questi paesi potrebbero essere il luogo di provenienza dei soldi riciclati e alcuni potrebbero essere dove si sperava di ottenere quei soldi.

A rischio di insultare la gente quando cerco i paesi da cui potrebbero venire i soldi vedo la Repubblica Ceca, la Bielorussia, la Russia e forse la Polonia.

Nella Repubblica ceca la banca corrispondente di Danske è Obchodni Bank. È la più grande banca della Repubblica ma è in realtà di proprietà di maggioranza di KBC Bank, parte del KBC Banking and Insurance Group, una delle più grandi case finanziarie d’Europa ed è belga. Quindi forse le autorità belghe dovrebbero essere preoccupate?

In Bielorussia la banca corrispondente è Priorbank JSC. Questa è una banca da un miliardo e mezzo di euro, con 760.000 clienti. È infatti l’87,74% di proprietà di Raiffeisen Bank of Austria. Ora Raiffeisen e io abbiamo una forma , quindi devo stare attento qui. Il link è un articolo sul riciclaggio di denaro sporco che ho scritto intitolato “Come rendere la verità illegale”. Quello che posso dire è che non solo il nome di Raiffeisen compare nel caso del riciclaggio di Magnitsky, ma si trova anche centralmente nel famigerato scandalo del riciclaggio di denaro in cui 1,2 miliardi di dollari sono stati rubati e riciclati dal Kirghizistan.  La migliore indagine su questo affare  che conosco ha concluso,

… le transazioni sospette sono passate attraverso molte banche in tutto il mondo, con le maggiori entrate che passano attraverso Citibank a New York, la Standard Chartered britannica e  la Raiffeisen Zentralbank austriaca . Queste banche hanno continuato la loro relazione, … (La mia enfasi)

Quindi forse anche le autorità austriache dovrebbero dare un’occhiata?

In Polonia, Danske ha una propria rete bancaria.

In Russia, dove è stato ipotizzato che la maggior parte dei soldi sporchi provenissero, la banca corrispondente di Danske è la Banca centrale russa. Anche se le cose si fanno terribilmente sinuose in Russia, continuo a pensare che la Banca centrale sia un complice improbabile.

Danske ha la sua presenza in Russia.  Quindi avrebbe potuto prelevare i soldi sporchi direttamente nella propria filiale russa e trasferirlo in Estonia da solo. Ma secondo il suo sito web ha solo 60 impiegati in tutta la Russia, quindi sarebbero stati terribilmente occupati e anche loro POTREBBERO aver notato qualcosa di strano circa 234 miliardi di dollari in arrivo e in uscita. Dubito anche che ogni truffatore si sia allineato alla stessa finestra degli sportelli settimana dopo settimana.

Questo sembra lasciarci con le quattro banche menzionate da Forbes. Se così fosse, tutto il denaro che era stato riciclato dalla Russia avrebbe dovuto essere trasferito in Danske da Deutsche e CITI. Le altre due banche menzionate dall’articolo di Forbes, JPMorgan e Bank of America, non hanno fatto altro che spostare il denaro. Ora, mentre penso che tutto ciò sia del tutto possibile, date le imprese di riciclaggio che sia Deutsche e CITI hanno già realizzato, che avremmo potuto fare tutto da soli, sembra ingenuo non guardare almeno per vedere se c’erano altre banche coinvolte in Russia. Così ho fatto.

E quello che ho trovato è che esiste una seconda lista più ampia di banche corrispondenti. Ci si arriva attraverso la parte del sito Web di Danske che si occupa di Transaction Banking. Per quelli di voi consapevoli delle tendenze del riciclaggio di denaro, la menzione di “Transaction Banking” potrebbe aver iniziato a lampeggiare un semaforo rosso. Transazione o riciclaggio elettronico, utilizza vendite on-line false ed è il metodo di riciclaggio più veloce.  Una stima recente è che negli Stati Uniti si verificano 200 miliardi di dollari all’anno di riciclaggio di transazioni.

Ecco il link alla lista più grande.

È laborioso da usare ma rivela che molte altre grandi banche europee hanno legami con Danske e lo aiutano a trasferire denaro.

Risulta che ci sono altre banche in Russia con cui Danske intrattiene rapporti commerciali, vale a dire Alfa Bank e Zao Unicredit Bank.

Alfa è uno strano. Da un lato, Global Finance Magazine l’ha più volte definita la migliore banca della Russia. Dall’altra ha avuto un’alleanza strategica con GazProm. L’America vede Gazprom come l’unico anello del Signore Oscuro Putin, che lega i paesi europei alla sua fornitura di gas. Alfa è stata anche al centro dell’intera tempesta di dossier Trump / russo. E come se ciò non fosse abbastanza a dicembre 2017, la controllata olandese di proprietà di Alfa Bank, la  Amsterdam Trade Bank , è stata sottoposta a raid in relazione a un’indagine sul possibile riciclaggio di denaro.

Zao Unicredit Bank fa parte dell’espandibile trilione di euro Banca italiana Unicredit. Quindi questo porta l’italiano bancario nella nostra storia. Ma vale la pena di ricordare, comunque, che Zao faceva parte di Bank Austria. È stato rinominato quando Unicredit ha acquistato Bank Austria. Un acquisto che, mi è stato detto da uno che ha lavorato in UniCreidt, ha fatto incazzare i banchieri austriaci qualcosa di marcio.

UniCredit possiede ancora Bank Austria che significa una banca italiana, proprietaria della terza banca più grande in Austria. Quindi Zao non solo mette in risalto le banche italiane, ma collega una seconda banca austriaca a Danske.

Danske ha anche banche partner in Serbia. Uno è Erste Bank AD Novi Sud, che fa parte di Bank Erste – che è la più grande banca in … Austria. Un altro è RaiffeisenBank Ad Beograd. Quindi ora abbiamo tutte e tre le maggiori banche austriache legate a Danske. Nessun altro paese ha tutte e tre le sue maggiori banche tutte legate a Danske. Potremmo chiederci se c’è qualcosa sull’Austria?

Non essere da meno Gli italiani ci sono anche loro. Banc Intesa AD Beograd è una delle più grandi banche in Serbia, ma è posseduta per il 93% da un’altra enorme banca italiana in difficoltà Intesa Sanpaolo. E UniCredit Bank Serbia collabora con Danske. Ma ancora una volta Unicredit Bank Serbia faceva parte di Bank Austria. Quindi questo è un italiano o un altro collegamento austriaco?

Anche l’Ucraina è nella lista. Un altro paese che di solito ricorre al riciclaggio di denaro e alle storie di corruzione politico / bancaria. In Ucraina abbiamo Raiffeisen Bank Aval e UniCredit Bank LLC Kiev. E ancora una volta la controllata UniCredit era Bank of Austria. Hmm.

In Croazia troviamo tra gli altri, RaiffeisenBank Austria e Erste & Steiermärkische Bank. Mentre Societe Generale fa un’apparizione per i francesi.

In Bosnia abbiamo di nuovo, ancora una volta, Raiffeisen e Unicredit.

Mentre in Kazakistan abbiamo HSBC che sventola la bandiera per le banche di riciclaggio di denaro britannico. (Non che io stia suggerendo TUTTO che HSBC potrebbe mai fare qualcosa di losco in Kazakistan).

E se cerchiamo collegamenti in Medio Oriente, c’è Banque Saudi Fransi che è Credit Agricole e la Saudi British Bank che è il 40% di HSBC.

Tutto ciò equivale a cosa? Non c’è nulla di criminale o addirittura insolito in varie banche che hanno relazioni con Danske. Tutte le banche hanno relazioni tra loro. Ma c’è un modello? Esiste uno stretto legame tra Dankse e tutte e tre le più grandi banche austriache e entrambe le più grandi d’Italia, in paesi che potremmo non sospettare del tutto ingiustamente di essere una possibile fonte di denaro sporco. È forse qualcosa che i regolatori ritengono importante?

Russia, Bosnia, Bielorussia, Croazia, Serbia e Ucraina, tutti collegati a Danske dalle stesse banche italiane e austriache. Ed è certamente giusto dire che l’  Austria è stata il luogo preferito dagli oligarchi ucraini per parcheggiare i loro miliardi .

Assolutamente nulla di ciò che ho detto qui è la prova di un comportamento sbagliato. Ma se avete una banca, la Danske Bank in Estonia, che è al centro di un vasto programma di riciclaggio, non guardate solo le banche che hanno trasferito i soldi dall’Estonia in conti in dollari? Questa è solo la metà posteriore del riciclaggio. Sicuramente dovresti cercare banche che potrebbero aver iniziato il lavaggio. E sicuramente un ritmo ragionevole per iniziare, se non altro per escluderli, è l’elenco delle banche che Danske stessa afferma essere le banche con cui ha stretti legami economici?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...