La denuncia di Diego Fusaro: ‘Censurato sulla Rai: ho colpito il sistema e mi hanno silenziato’

silenziefalsita.it 14.10.18

rai-fusaro-censurato

“Si sente benissimo che Skype non salta, ma viene fatto sfumare lentamente. Sentite con attenzione”.

Diego Fusaro denuncia così sui social un possibile caso di censura da parte della Rai nei suoi confronti nel corso della trasmissione “Le Parole della Settimana”, condotta da Massimo Gramellini su Raitre.

Il filosofo, collegato via Skype con lo studio, ha commentato le dichiarazioni rilasciate dalla sua fidanzata a La Zanzara sull’intimità della coppia, poi rivelatesi ironiche, spiegando che “Martin Heidegger disse che chiacchiera, curiosità ed equivoco erano le basi della società di massa, e questa vicenda ne è la prova, di come il giornalismo si basa di fatto su menzogne: troll russi inesistenti, armi chimiche di distruzione di massa che non esistono”.

Il conduttore ha interrotto Fusaro e gli ha poi chiesto se, secondo lui, la verginità è un valore oppure no:

“La società dello spettacolo: bufale che vengono rilanciate senza che nessuno si periti di certificare ciò che si dice. Io sostengo in questo libro ‘Nuovo Ordine Erotico’ che oggi stiamo assistendo a un nuovo ordine erotico che ricalca sul piano dei sentimenti la globalizzazione, dove di fatto il liberista economico diventa libertino nell’ambito dei piaceri,” ha risposto il professore

Poi, spiega Fusaro, il collegamento viene “fatto sfumare lentamente”, ma secondo Gramellini “è saltato Skype, ma lo rinviteremo”.

Guarda il video: