Sottomarini russi effettuano finti attacchi nucleari contro “nemici”

Foto del profilo dell'utente Tyler Durden

Scritto da Mac Slavo tramite SHTFplan.com,

I sottomarini russi hanno recentemente effettuato un finto attacco nucleare contro i loro “nemici”. Il governo russo ha diffuso riprese dello sciopero atomico e sta suscitando timori che la terza guerra mondiale si avvicini rapidamente.

Il Ministero della Difesa russo (MoD) ha pubblicato video scioccanti che mostrano una serie di esercitazioni missilistiche nucleari tra cui un sottomarino che effettua un finto colpo atomico. Questi video sono l’ultimo di una serie di escalation di giochi di guerra ordinati dal presidente russo Vladimir Putin,  secondo  The Express UK.

https://players.brightcove.net/2540076170001/B1Hli6KCG_default/index.html?videoId=5847842821001#t=3s

Il video sembra mostrare l’equipaggio di un sottomarino russo seguendo i passi per scatenare un attacco di rappresaglia con una bomba atomica. I missili vengono visti sparare dalle acque artiche nei mari di Barents e di Okhotsk. Un comandante della Flotta del Nord viene visto dare ordini al suo equipaggio, con un sottomarino che conferma: “Sì signore, un lancio di razzi”.

Secondo i funzionari, le esercitazioni sono state “progettate per la rappresaglia contro un attacco nemico”. La NATO ha già risposto alle crescenti tensioni della guerra.  L’ammiraglio James Foggo, capo delle forze navali statunitensi in Europa e in Africa, ha dichiarato: 

“Il missile da crociera di classe Kalibr, ad esempio, è stato lanciato da sistemi di difesa costiera, aerei a lungo raggio e sottomarini al largo della costa della Siria. Hanno dimostrato la capacità di essere in grado di raggiungere praticamente tutte le capitali d’Europa da qualsiasi specchio d’acqua che circonda l’Europa. 

Foggo ha avvertito delle capacità sottomarine della Russia in passato.  Secondo  The Telegraph UK,   Foggo ha riferito ai giornalisti del Pentagono, “mentre la marina russa sa che non può competere a livello di portaerei e navi di superficie più grandi,” hanno continuato a fare ricerca e sviluppo e ricapitalizzare il dominio sottomarino. “

“Lo vedono come uno (in) che rappresenta una sfida, e quella sfida è la Marina Militare degli Stati Uniti e la forza sottomarina degli Stati Uniti”, ha continuato. “Posso dirti che abbiamo un vantaggio acustico e continueremo a farlo”, ha detto, riferendosi alle tecnologie di ascolto che consentono ai naviganti di localizzare i sottotitoli.

Un portavoce del ministero della Difesa russo ha parlato delle esercitazioni.  “Per ordine del presidente Putin, comandante supremo delle forze armate russe, sono state condotte esercitazioni strategiche sulle forze nucleari. Tutti i compiti dell’esercizio sono stati compiuti. Tutti gli obiettivi designati nelle gamme di test di Kura Chizha, Pemboy e Terekta sono stati distrutti “, ha affermato il portavoce.