Generali Ass.: Caltagirone sale ancora, quota al 4,45%

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Non si arresta la crescita di Francesco Gaetano Caltagirone nel capitale delle Generali, fronte su cui l’imprenditore capitolino è particolarmente attivo ormai da settimane. 

In particolare, secondo quanto emerso da una serie di filing model di internal dealing pubblicati pochi minuti fa, Caltagirone si è portato al 4,45% circa della compagnia triestina. 

Nel dettaglio, il rafforzamento è avvenuto attraverso l’azione congiunta di Fincal, Caltagirone Spa, Mantegna 87 e Capitolium che negli ultimi due giorni hanno acquistato 710.354 azioni del Leone. 

Per quanto riguarda Fincal, gli acquisti effettuati sul mercato il 16 ottobre scorso hanno riguardato 10.354 azioni della compagnia triestina rilevati al prezzo medio unitario di 14,2903 euro. Il giorno stesso hanno poi rafforzato le rispettive posizioni sia Capitolium – che ha comprato 100.000 azioni a 14,1273 euro – sia Mantegna 87. Quest’ultima ha inserito in portafoglio altre 75.866 azioni a 14,2528 euro l’una, bissando poi l’azione il giorno successivo con altri 224.135 titoli acquisiti a 14,3944 euro. Ieri, infine, Caltagirone Spa ha comprato sul mercato altre 300.000 azioni al valore unitario di 14,298 euro. 

ofb 

 

(END) Dow Jones Newswires

October 18, 2018 10:49 ET (14:49 GMT)