L’oro si sta raffreddando di nuovo?

Foto del profilo dell'utente Tyler Durden

 

Scritto da John Rubino tramite DollarCollapse.com,

Il cambiamento del sentiment è ancora sottile, ma è sia reale che diffuso. Dopo alcuni anni trascurati e / o liquidati come fondamentalmente inutili, l’oro è di nuovo cool, attraendo commenti positivi nei media e aumentando l’accumulo da parte dei grandi investitori.

L’India, ad esempio, ha importato meno oro del solito nella prima parte di quest’anno, ma negli ultimi tempi ha  incrementato i propri acquisti , con le importazioni di agosto più del doppio rispetto all’anno precedente.

L’Ungheria ha appena fatto qualcosa di ancora più drammatico:

L’Ungheria aumenta le riserve d’oro 10 volte, citando problemi di sicurezza

La banca centrale ungherese ha aumentato di 10 volte le sue riserve auree, citando la necessità di migliorare la sicurezza delle sue partecipazioni, unendo i pari regionali con una proprietà relativamente elevata nell’est dell’Unione europea.

Seguendo una mossa simile da parte della Polonia, la banca centrale di Budapest detiene ora 31,5 tonnellate di metallo, portando la quota tra le riserve totali al 4,4%, in linea con la media nella regione, secondo una dichiarazione pubblicata sul suo sito web martedì.

Nel frattempo, i minatori d’oro sudafricani che dormono da tempo stanno vedendo un improvviso interesse:

Le Canarie nella miniera d’oro tornano a vivere?

Tornando alla fine del 2015 e all’inizio del 2016, abbiamo scritto un indicatore principale per le riserve aurifere, vale a dire il sottosettore del marginale – e quindi altamente sfruttato per il prezzo dell’oro – stock auriferi del Sud Africa. Il nostro esempio del tempo era Harmony Gold (HMY) (vedi “Il produttore marginale decolla” e “Il canarino nella miniera d’oro” per i dettagli).

Mentre scriviamo queste parole, qualcosa sta cucinando nelle riserve aurifere sudafricane, questo è assolutamente certo. Ecco una tabella del JSE Gold Index in termini ZAR (South African rand):

Anche se non possiamo essere sicuri del motivo per cui gli investitori si siano improvvisamente innamorati del settore dei metalli preziosi, è probabile che le scorte d’oro siano ormai così a buon mercato da essere considerate un obiettivo utile ai fini della rotazione.

E non sono solo i minatori sudafricani. I grandi nomi dell’industria stanno improvvisamente sovraperformando le azioni tecnologiche. Dal Wall Street Journal di ieri:

Gli investitori stanno scavando di nuovo l’oro

In tempi di crisi del mercato, gli investitori spesso abbracciano l’oro. E quando ciò accade, gli stock di estrazione dell’oro tendono a fare ancora meglio.

Questo è certamente stato il caso fino ad ora questo mese. I future sull’oro di New York sono aumentati di circa il 3% fino ad ottobre, contro un calo del 4% circa per l’S & P 500. Le azioni di molti dei più grandi cercatori d’oro del mondo, nel frattempo, hanno registrato guadagni a doppia cifra.

Aziende come la Barrick Gold Corp ABX di Toronto + 0,75%, AngloGold Ashanti AU del Sud Africa -0,15% e Acacia Mining sono in crescita dal 15% al ​​19% dopo un’estate livida. Il fondo quotato in Borsa dei minatori d’oro di VanEck Vectors e il fondo iShares MSCI Global Gold Miners – che tracciano gli indici delle società globali di estrazione dell’oro – sono in aumento del 9% -11% questo mese.

Le scorte di oro-minerale consentono agli investitori di raddoppiare le scommesse aumentando il prezzo dell’oro. Queste società hanno maggiori costi di investimento fisso e possono diventare molto più redditizi quando i prezzi dell’oro salgono. Molte di queste aziende pagano anche notevoli dividendi.

Un ulteriore vantaggio: le speranze di un ulteriore consolidamento si aggiungono al momento in cui Barrick Gold a settembre ha accettato di acquistare Randgold Resources Ltd. per $ 6 miliardi. Gli investitori hanno versato $ 278 milioni nell’ETF di VanEck gold miner lo scorso mese, secondo FactSet, mentre i flussi di fondi oro tracciati dall’EPFR sono saliti a un massimo di 11 settimane la scorsa settimana.

Si noti che il WSJ si appella agli investitori per gli spiriti degli animali reclamando i vantaggi della leva dell’oro :  “Le scorte di oro-miner consentono agli investitori di raddoppiare le scommesse aumentando il prezzo dell’oro. Queste società hanno maggiori costi di investimento fisso e possono diventare molto più redditizi quando i prezzi dell’oro salgono. Molte di queste aziende pagano anche notevoli dividendi. “

Questo è il genere di cose che non è stato detto per molto tempo dai minatori d’oro, perché quando il prezzo del metallo è in declino, la leva estrema funziona al contrario per schiacciare i guadagni. Ora, tuttavia, l’altro, più felice vantaggio della spada a leva sta iniziando a tagliare.

WSJ prevede anche  un’ondata di fusioni e acquisizioni  – che è sempre eccitante perché offre un guadagno improvviso senza la lunga attesa che i guadagni si accumulino nel tempo – e poi sottolinea che i soldi si riversano negli ETF correlati, rassicurando così i nuovi investitori che non lo sono da solo, ma parte di una tendenza in crescita. Queste sono le dichiarazioni gentili che entusiasmano le persone.

Se la storia è una guida, le dinamiche di fine ciclo dovrebbero prendere il sopravvento, con una crescente volatilità che manda il capitale fuori dalle attività “a rischio” e in paradisi sicuri. Quindi aspettatevi molti più resoconti dei media che spieghino i vantaggi del denaro sonoro e i vantaggi della leva del minatore.