Ieo/Monzino: Nagel apre a piano Delfin se mantiene non profit e governance

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Mediobanca, primo socio con una quota del 25,37% del polo ospedaliero formato dallo Ieo e dal Monzino, è disponibile a valutare il progetto messo a punto dalla Delfin di Leonardo Del Vecchio, a patto che non preveda alcuno stravolgimento della missione non profit o degli assetti di governo del gruppo. 

“Abbiamo approvato un piano importante e siamo disponibili a valutare ulteriori progetti di allargamento”, ha spiegato oggi l’a.d. di Piazzetta Cuccia, Alberto Nagel, nel corso di un incontro di commento ai risultati del primo trimestre. “Per noi è molto importante continuare a sviluppare questi due poli d’eccellenza con investimenti in strutture e ricerca”. 

“Senza dubbio”, ha aggiunto il banchiere, “in questo senso siamo interessati a valutare un progetto congiunto con Delfin, purché rispetti la filosofia dell’inizio, vale a dire che rimanga non profit, che abbia come stella polare l’eccellenza medica e che non alteri in alcun modo l’assetto di governance azionario che vede queste due società indipendenti e non scalabili”. 

ofb 

 

(END) Dow Jones Newswires

October 25, 2018 10:15 ET (14:15 GMT)