Cattolica Ass.: Minali, non avviate trattative con Iccrea e Ubi su partnership

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Cattolica Assicurazioni non ha ancora avviato trattative con Ubi B. – con la quale la partnership scadrà nel 2020 – né con Iccrea, avviata nel frattempo a cambiare diametralmente il proprio perimetro in seguito alla riforma delle banche di credito cooperativo. 

“Con Ubi non abbiamo ancora iniziato a parlare”, ha dichiarato questa sera l’a.d. di Cattolica Ass., Alberto Minali. L’accordo con l’istituto lombardo guidato da Victor Massiah, ha aggiunto il capo azienda, “è di ottima qualità; l’operatività è molto buona e stiamo lavorando molto bene”. 

Per quanto riguarda Iccrea, il top manager ha spiegato che “stiamo aspettando la nascita del gruppo per capire come la nostra partnership potrà evolvere. Questo è un percorso che ha i suoi tempi e anche le sue influenze politiche”. 

“Mi pare che Iccrea abbia tuttavia dichiarato in modo molto chiaro che vuole andare verso un gruppo unico”, ha detto ancora Minali. “Questo per noi è molto importante perché lavorare con un soggetto piuttosto che con tante piccole banche di credito cooperativo ci facilità l’operatività. Il gruppo unico è un bel passo verso l’efficenza sia per loro che per noi che siamo distributori”. 

ofb 

 

(END) Dow Jones Newswires