GE si sta schiantando

Foto del profilo dell'utente Tyler Durden

Aggiornamento: stamattina per alcuni brevi momenti, le notizie sugli utili da cucina di Q3 e il taglio dei dividendi di GE hanno spinto la speranza tra tutti gli investitori alla disperata ricerca di un motivo. Ora è passato perché GE è sceso di oltre l’8% e si avvicina alle cifre singole …

Questo è il minimo da marzo 2009, ma le quote GE sono invariate dal 1995 …

* * *

General Electric ha tagliato il dividendo per la seconda volta in meno di 12 mesi – tagliando il dividendo trimestrale da 12 centesimi a un penny – solo la terza riduzione dalla Grande Depressione che salverà GE circa $ 3,9 miliardi l’anno, come riportato guadagni che mancavano le aspettative degli analisti e ha svelato una radicale ristrutturazione della sua travagliata divisione delle apparecchiature di potenza.

I guadagni di GE, che comprendevano anche i piani della compagnia per riorganizzare la sua divisione di potere in difficoltà, furono i primi ad essere segnalati dal nuovo CEO Larry Culp che fu nominato improvvisamente il mese scorso dopo l’uscita di John Flannery, comprendeva anche un acconto non di $ 22 miliardi per la svalutazione per goodwill nella divisione power, che è stata lasciata in bilancio a seguito dell’acquisizione 2015 delle attività energetiche di Alstom e di altre operazioni.

Il Q3 EPS di GE, escludendo tale svalutazione e altri elementi unici, è stato di 14 centesimi, in calo del 33% su base annua e di un grosso mancato rispetto alle previsioni degli analisti di consenso di 20 centesimi. Compresa la svalutazione, GE ha riportato una perdita netta di $ 22,8 miliardi.

Culp ha dichiarato in un comunicato che “dopo le mie prime settimane di lavoro, mi è chiaro che GE è un’azienda fondamentalmente forte con un team di talento e una grande tecnologia, ma i nostri risultati sono lontani dal nostro pieno potenziale. senso di urgenza e aumentare la responsabilità in tutta l’organizzazione per fornire risultati migliori. “

Ha aggiunto che le sue priorità nei suoi primi 100 giorni erano “posizionare le nostre imprese per vincere”, a partire dalla divisione power e tagliando i debiti di GE.

Gli annunci segnano le prime mosse di Culp per ristrutturare la società in difficoltà: Culp deve ancora rivolgersi agli azionisti dopo la decisione del Consiglio di sorprendere l’1 ottobre per estromettere il CEO John Flannery.

Culp ha anche detto che nella sua prima mossa strategica da quando ha assunto il lavoro, suddividerà la divisione di potenza in due unità: un business unificato che combina i gruppi di prodotti e servizi di gas di GE; e una seconda operazione con il portafoglio delle altre attività di GE Power, tra cui vapore, soluzioni di rete, conversione di energia e nucleare. GE Power è stata una delle principali fonti dei problemi della compagnia e ha registrato un calo del 33% nelle vendite del terzo trimestre; Culp eliminerà anche la sua sede centrale.

Ci sono state buone notizie: le vendite di GE Aviation, che sta incrementando la produzione di un nuovo motore per jet commerciali a corpo stretto, sono salite del 12%.

Le azioni sono aumentate dell’1,3 percento a $ 11,30 nel commercio prematrimoniale, anche se c’è ancora molta strada da fare: GE ha perso il 36% quest’anno, raggiungendo un prezzo che si era visto per la prima volta a metà degli anni ’90.

https://www.scribd.com/embeds/391968177/content?start_page=1&view_mode=scroll&access_key=key-d2NiEb7t9LcO7lXS9jKR&show_recommendations=true