Alitalia: tre offerte e mille paletti (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Sono tre le buste arrivate sul tavolo dei commissari straordinari di Alitalia, e già pronte a rimbalzare al ministero dello Sviluppo. A quella annunciata di Fs, si sono aggiunte le offerte di Easyjet e Delta. La partita a tre resta ancora aperta ad alleanze, new entry e ritorni di fiamma (Lufthansa ): la procedura lo consente, e almeno uno dei potenziali acquirenti, Fs, lo pretende. Al momento, su profferte e piani di rilancio prevalgono i paletti. EasyJet, per esempio, resta a bordo, ma ha scelto la formula blanda di una proposta condizionata alla ristrutturazione della compagnia. In pratica, secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, la sua è un’offerta senza bid-bond, ovvero priva della garanzia di finalizzazione, e limitata a una parte dell’attività volo, come per Air Berlin. 

Anche Delta pone condizioni e si concentra sul lungo raggio e il mantenimento della jv transatlantica che già la lega ad Alitalia. Soprattutto non potrà andare oltre il 49%, e quindi anche il suo ingresso è condizionato ad alleanze che, a differenza di Lufthansa , non escludono un socio pubblico. Per motivi differenti, anche quella di Fs non è una proposta d’acquisto classica, perché i vincoli e i paletti inseriti nel documento sono tanti e non di poco conto. Il management di Fs e soprattutto i consiglieri (tutti neoeletti in agosto) vogliono certezze per evitare di restare invischiati in una partita difficile e industrialmente assai articolata, col rischio di finire zavorrati dalle perdite di Alitalia. Ma che cosa chiede Ferrovie? Battisti non ha avuto contatti né coi vertici di Lufthansa né con quelli di Delta, ma la priorità è trovare un partner tra una grande compagnia aerea internazionale alla quale cedere almeno il 49%. «La compartecipazione da parte di un primario vettore aereo dovrà essere significativa», ha posto come condizione Fs nella lettera che accompagna l’offerta. Intanto ha avviato contatti preliminari per la selezione di altri potenziali soci. 

red/lab 

 

(END) Dow Jones Newswires

November 01, 2018 03:54 ET (07:54 GMT)