Soros Partners con Mastercard per distribuire denaro ai migranti

zerohedge.com 3.11.18

L’investitore miliardario George Soros ha ripetutamente smentito le voci secondo le quali sta aiutando a finanziare le carovane migratrici che si stanno facendo strada dall’Honduras e dal Guatemala attraverso il Messico con l’obiettivo finale di raggiungere gli Stati Uniti.

Ma questo sta per cambiare, dato che il fondatore della “Open Society” – che ha finanziato in gran parte l’opposizione di Trump SCOTUS a Brett Kavanaugh – sta ora collaborando con Mastercard per distribuire denaro (sotto forma di “capitale di investimento”) ai migranti, rifugiati e “altri che lottano all’interno delle loro comunità in tutto il mondo”, secondo la Reuters . Attraverso la loro partnership, Soros sta fornendo un supporto finanziario aperto a migranti e rifugiati che cercano di entrare negli Stati Uniti e in Europa.

Soros

La partnership tra Soros e Mastercard, che chiamano Humanity Ventures, è il risultato di un impegno che Soros ha fatto a settembre per spendere $ 500 milioni per affrontare “le sfide che devono affrontare i migranti e i rifugiati”.

In una dichiarazione, Soros e Mastercard hanno dichiarato che i programmi di aiuti governativi non sono stati sufficienti a risolvere i problemi dei rifugiati, suggerendo che questo è un problema che solo il settore privato può risolvere.

“I migranti sono spesso costretti a vivere nella disperazione nelle comunità ospitanti perché non possono accedere ai servizi finanziari, sanitari e governativi”, ha affermato Soros.

“Il nostro potenziale investimento in questa impresa sociale, unito alla capacità di Mastercard di creare prodotti che servono comunità vulnerabili, può mostrare come il capitale privato possa svolgere un ruolo costruttivo nella soluzione dei problemi sociali”, ha aggiunto.

Soros ha in programma di spendere 50 milioni di dollari per fornire soluzioni sanitarie e educative “scalabili”. Intende investire i soldi in imprese fondate da migranti.

“Humanity Ventures è destinato ad essere redditizio in modo da stimolare il coinvolgimento di altri imprenditori”, ha detto Soros.

“Speriamo anche di stabilire standard di comportamento per garantire che gli investimenti non siano sfruttati dalle comunità vulnerabili che intendiamo servire”.

Soros ha detto che preferirebbe che ‘Humanity Ventures’ fosse redditizia per attrarre “altri imprenditori”, non è chiaro come, esattamente, egli abbia intenzione di guadagnare qualcosa avvicinandosi a un ragionevole tasso di rendimento distribuendo prestiti privi di rischio a migranti e rifugiati.

Ciò avviene dopo che Master Card nel 2016 ha ammesso di aver distribuito carte di debito prepagate a migranti e rifugiati che viaggiano attraverso l’Europa, cosa che la compagnia ha fatto con l’esplicita benedizione dell’Unione Europea e dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati.

MasterCard

Forse MSNBC e altri liberali che affermano ciecamente che Soros e la sua rete di non-profit non stanno fornendo assistenza finanziaria ai migranti che si avvicinano agli Stati Uniti dovrebbero prendere in considerazione questo prima di continuare con le loro smentite.