Banco Bpm: Castagna conferma ipotesi cessione piattaforma Npl fino a 8,6 mld

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

“Confermiamo l’ipotesi di cessione della piattaforma di gestione degli Npl insieme ai crediti deteriorati in un ammontare superiore a 3,5 mld e fino a un massimo di 8,6 mld”. 

Lo ha detto il ceo di Banco Bpm, Giuseppe Castagna, intervenendo nella conference call con gli analisti a commento dei risultati trimestrali. 

Il gruppo è interessato a valutare ogni possibile opportunità di accelerazione del piano di derisking. In tale contesto ha avviato il progetto ‘Ace’ individuando alcune potenziali controparti (rappresentate dalla cordata DoBank, Fortress e Spaxs, da quella costituita da C.Fondiario ed Elliot e da quella costituita da Christofferson Robb & Company Davidson Kempner e Prelios) che stanno completando le rispettive attività di due-diligence sui portafogli dei crediti deteriorati. 

cce 

 

(END) Dow Jones Newswires

November 07, 2018 12:45 ET (17:45 GMT)