Berkshire Hathaway: Warren Buffett potrebbe comprare anche Goldman Sachs ma non fa più shopping. Un avvertimento?

Il rifiuto di fare shopping è tanto più inquietante se si considera il mantra del guru di Omaha: “Abbiate paura quando gli altri sono avidi e avidi quando gli altri …

Berkshire Hathaway, il colosso americano fondato da Warren Buffett, ha appena annunciato un risultato di bilancio di tutto rispetto, con utili di quasi $7 miliardi. Buffett stesso continua a sedere su una montagna di cash per un valore superiore a $100 miliardi.

Berkshire-Buffett si conferma tuttavia un caso curioso, spiega Simon Black, autore della newsletter SovereignMan.com:  questo perchè, fa notare Black, il gigante ha “soldi a sufficienza per acquistare qualsiasi azienda desideri, in qualsiasi posto nel mondo”. Ma, “nonostante questo, l’unico shopping rilevante che Buffett ha fatto nel corso dell’ultimo trimestre è stato acquistare i titoli della stessa Berkshire Hathaway”.

“Qualcuno potrebbe dire che questo è un segnale che dimostrerebbe che il titolo Berkshire sia incredibilmente sottovalutato”. Tuttavia, l’opinione dell’autore della newsletter è che “è chiaro che Buffett, semplicemente, non riesce a trovare niente che al momento valga la pena di comprare“.

Con quei $100 miliardi di cash, il guru di Omaha potrebbe acquistare ognuna delle 451 società che fanno parte dei 500 gruppi più grandi degli Stati Uniti. Come “Nike, Starbucks, Goldman Sachs”.

Così come potrebbe decidere di puntare su un gruppo non quotato in borsa (a tal proposito, l’ultima volta fu quando rilevò Precision Castparts nel 2016, per $32 miliardi).

Invece, oltre a procedere al buyback azionario dei titoli Berkshire Hathaway, sta piuttosto vedendo azioni, come quelle di USG e IBM. E la riflessione di Simon Black porta il sito zerohedge a sentenziare che praticamente quello di Warren Buffett sia un avvertimento su come tutte le azioni siano diventate, ormai, troppo costose.

Tanto più che viene ricordato il mantra di Buffett: “Abbiate paura quando gli altri sono avidi e avidi quando gli altri hanno paura”.

Rifiutandosi di fare shopping, Buffett ha semplicemente deciso di rimanere fedele al suo mantra? Sicuramente, il numero di chi ritiene che i mercati abbiano corso troppo nei mesi precedenti sta aumentando e i risultati delle elezioni midterm Usa potrebbero fomentare nuovi timori, visto che un Congresso diviso a metà renderà più incerto l’iter legislativo delle riforme che il presidente Donald Trump ha in mente. Rendendo di conseguenza più incerti, secondo alcuni analisti, gli stessi investitori.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...