Scoperta e fermata una cospirazione militare in Germania ?

comedonchisciotte.org 13.11.18

FONTE: IT.SPUTNIKNEWS.COM

Il dipartimento federale di polizia criminale della Germania ha scoperto una cospirazione di alcuni militari tedeschi che pianificavano omicidi mirati di politici. Lo scrive Focus con riferimento ai materiali dell’indagine.

Si osserva che il gruppo era composto da soldati della Bundeswehr, delle forze speciali e membri dell’associazione di soldati d’élite “Uniter”.

I cospiratori, convinti dell’inevitabile collasso dello Stato, avevano preparato il cosiddetto “X-Day”, in cui avrebbero riunito in un solo posto per eliminare fisicamente i politici secondo loro scomodi e inadatti.

L’elenco dei bersagli non è ancora noto, ma sicuramente rientra Dietmar Bartsch, capogruppo della sinistra radicale al Parlamento tedesco. Inoltre, secondo la rivista, al momento non è noto cosa avrebbero fatto i cospiratori dopo la liquidazione dei politici.

La rivista riporta che per eseguire il loro piano i congiurati avevano provveduto a rifornirsi di armi, munizioni e carburante. I membri del gruppo, che secondo la rivista hanno prestato servizio nelle forze armate e nelle forze speciali tedesche, discutevano le ulteriori azioni durante riunioni segrete.

Si sottolinea che l’indagine della polizia era quasi finita in un vicolo cieco, dal momento che un ufficiale del controspionaggio militare cercava di sabotarla, informando i cospiratori delle perquisizioni pianificate e dei progressi delle indagini nel loro complesso.

Lo 007 è stato incriminato e il caso verrà giudicato dal tribunale distrettuale di Colonia.

Gli investigatori hanno scoperto i segnali della cospirazione nelle azioni sospette di un soldato della Bundeswehr, “Franco A”, che pianificava attacchi terroristici contro le autorità tedesche.

Da cittadino tedesco, il soldato ha fornito false informazioni al servizio migratorio sostenendo di essere un rifugiato siriano per incolpare successivamente gli immigrati degli attacchi.

Fonte: https://it.sputniknews.com

Link: https://it.sputniknews.com/mondo/201811116770187-Bundeswehr-esercito-golpe-immigrazione-migranti-profughi-complotto-congiura-Germania-Berlino-Bundestag-polizia-007-intelligence-servizi-segreti-armi-Focus/

11.11.2018

Commento di Daniele Dellerba

Una storia molto strana, sospetta ed inquietante e’ quella del golpe militare bloccato in Germania in questi giorni.
Sembra un progetto totalmente campato in aria, vista la forte presenza di contingenti militari stranieri in territorio tedesco (soprattutto americani), la vicinanza della Francia e della Russia dotate di armi nucleari, ed altri fattori che avrebbe contenuto oppure impedito il colpo di stato in condizioni normali. La Nato puo’ anche essere utilizzata per intervenire negli stati membri in caso di rovesciamento della democrazia, esistevano piani in questo senso in caso di vittoria dei comunisti in Italia. Ma stiamo parlando di “condizioni normali”…
In questi giorni, intanto che gli strani incendi bruciano in modo anomalo parte della California (tanto che in zona c’e’ chi urla che si tratterebbe di armi ad energia diretta, una sorta di “Canneto Di Caronia” su vasta scala) come mai quei militari si aspettavano che in Germania crollassero le strutture statali? Copio dall’articolo: “I cospiratori, convinti dell’inevitabile collasso dello Stato”. Forse qualche burattinaio ha dato informazioni fasulle a quei militari? Forse dietro le quinte sta’ accadendo qualcosa di grave e pericoloso nel mondo? Intanto che Putin e Trump si sorridevano a Parigi, un ridotto gruppo di militari tedeschi credeva che presto nessuno avrebbe potuto fermarli nell’attaccare i vertici politici del proprio paese? Non lo trovate strano ed inquietante? Fino a che livello di manipolazione si riesce ad arrivare?