Pessimo Natale per quaranta lavoratori: la Sima&Tectubi di Podenzano chiude i battenti

liberta.it 5.12.18

Una crisi che sembrava tamponata ma non è stato così. L’emorragia è andata avanti inesorabile e alla fine è arrivata la resa. Anche un’azienda storica come la Sima&Tectubi di Podenzano che mise la firma nel 2008 al ponte ferroviario più lungo d’Italia tra Bologna e il Brennero si è dovuta arrendere.
E la notizia arriva propria in prossimità delle feste natalizie: la società è stata messa in liquidazione. Un duro colpo per i 40 lavoratori, metalmeccanici, elettrostrumentali, montatori, saldatori che saranno licenziati. Persone tra i 40 e i 50 anni, in maggioranza piacentini. Giovani per andare in pensione ma troppo “vecchi” e fedeli all’azienda del gruppo Malacalza (i titolari sono Davide e Mattia) per trovare velocemente un’alternativa.

“Quello che sembrava un brutto sogno è diventato realtà”: hanno commentato i dipendenti affranti. Avevano sperano fino all’ultimo che si potesse andare avanti ma dopo un vertice in Confindustria e un’assemblea sindacale è stata posta la parola fine su una lunga storia. “Teniamo la testa alta. Siamo persone civili, anche se questa è una botta. Siamo quaranta anime e non ci sembra vero sia precipitato tutto così”– hanno proseguito i dipendenti. “Qualcuno di noi ha due figli, altri tre. Tutti abbiamo famiglia”.

Le categorie sindacali dei metalmeccanici di Cgil, Cisl e Uil stanno lavorando, per cercare ulteriori aiuti.
Il gruppo Malacalza era approdato nel Piacentino nel 1999, quando era stata rilevata un’azienda in crisi che la famiglia originaria di Bobbio e residente nel Genovese aveva rilanciato e diversificato.

Ieri pomeriggio, 4 dicembre, è stato ufficialmente nominato il liquidatore Stefano Dagnino. “L’azienda era in perdita da anni, ma i Malacalza hanno sempre cercato di ripianare il debito, fino alla decisione obbligata finale”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.