Tenaris, per Rocca i pm argentini chiedono l’arresto

SN finanzareport.it 6.12.18

La decisione spetta ora alla Corte, in un caso politico-giudiziario che crea incertezza sul titolo


I magistrati argentini hanno chiesto l’arresto del presidente e ad di Tenaris, Paolo Rocca, nell’inchiesta per presunte tangenti a esponenti del passato governo della ex presidente Cristina Fernandez de Kirchner.

La notizia è stata ufficializzata dalla stesso Tenaris in una nota diffusa nella notte. 

La decisione spetta ora alla Corte, in un caso politico-giudiziario (cosiddetto Notebooks Case) che secondo gli analisti di Equita crea “incertezza sul titolo nel breve e un potenziale rischio overhang, nonostante le accuse non siano rivolte direttamente a Tenaris come entità giuridica”. 

Sul versante industriale Equita (raccomandazione hold su Tenaris con target price di 16,8 euro) manifesta invece “timori” sul possibile recupero dei prezzi dei tubi e sul rig-count nel mercato Usa nei prossimi mesi alla luce del recente calo del prezzo del petrolio. 

Alle ore 10,04 Tenrais cede in Borsa -1,93% a 10,435 euro con il Ftse Mib a -1,66%.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.