Banco Bpm: lunedì Cda straordinario su Npl e Agos (Milanofinanza.it)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Di Luca Gualtieri – Milanofinanza.it 

Si avvicina alla conclusione l’ultima cessione massiva di crediti deteriorati di Banco Bpm. Secondo quanto risulta a milanofinanza.it, sarebbe stato convocato per lunedì pomeriggio il Cda straordinario dell’istituto per valutare le offerte. Nelle ultime ore sarebbero infatti arrivati i rilanci delle tre cordate in gara, cioè Christofferson Robb & Company – Davidson Kempner – Prelios, Credito Fondiario-Elliot e DoBank – Fortress-Spax. 

L’intenzione di Banco Bpm sarebbe quella di cedere quasi l’intero portafoglio messo sul mercato (pari a 7,5-8 miliardi) e la piattaforma di gestione per dare così una decisa accelerazione al processo di derisking. Nei mesi scorsi infatti il gruppo guidato da Giuseppe Castagna aveva chiuso una cartolarizzazione con garanzia pubblica (Gacs) da 5 miliardi messa in cantiere con Mediobanca , con Prelios nel ruolo di servicer. Il cda di lunedì potrebbe concedere l’esclusiva a una delle tre cordate per poi avviare la fase conclusiva dell’iter. 

L’operazione di derisking è accompagnata da una riorganizzazione nel credito al consumo che, oltre a razionalizzare le fabbriche prodotto frutto dell’integrazione, ha l’effetto di sterilizzare l’impatto sul CET1 dalle vendite delle sofferenze lasciando sostanzialmente invariato il ratio patrimoniale (fully loaded) in area 11-11,5%, probabilmente nella parte alta della forchetta. 

red/cce 

 

(END) Dow Jones Newswires

December 07, 2018 12:24 ET (17:24 GMT)