Prelios: lancia il trading degli npl (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Da qualche tempo gli investitori e il regolatore auspicano la nascita di un mercato secondario per il credito deteriorato. Se infatti il 2017 e il 2018 sono stati gli anni delle grandi cessioni sul primario, già in questi ultimi mesi diversi portafogli stanno passando di mano. 

Al momento, scrive MF, però non c’è ancora un vero e proprio mercato, sia per l’estrema eterogeneità degli asset e dei set informativi sia per la scarsa trasparenza dei processi. Prelios ha individuato una possibile soluzione a questi problemi: questa mattina, nell’ambito di un convegno Abi a Palazzo Mezzanotte, la società milanese presenterà BlinkS, la prima piattaforma digitale per il trading di crediti deteriorati. Lo strumento consente di incrociare domanda e offerta attraverso un meccanismo di bookbuilding analogo a quello di una borsa valori. Da un lato il venditore (una banca, un fondo o un servicer) dovrà compilare e caricare su BlinkS un data tape standardizzato che rispetti gli elevati standard definiti per le operazioni pubbliche Gacs. Questo garantirà un set informativo minimo, consentendo agli investitori di formulare la propria offerta. Dall’altro lato i potenziali investitori potranno analizzare il data tape e la documentazione relativa al portafoglio, effettuando in piattaforma simulazioni propedeutiche alla formulazione del prezzo. A seconda delle preferenze dell’investitore, la cessione potrà avvenire subito o attraverso un processo d’asta, tenendo conto che il numero e l’importo delle offerte formulate risulterà sempre visibile in piattaforma, aumentando la trasparenza della transazione. 

red/lab 

 

(END) Dow Jones Newswires

December 13, 2018 02:16 ET (07:16 GMT)