Ubi B.: patto soci bergamaschi, bresciani e F.Cuneo per lista Cda

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

I soci bergamaschi e bresciani di Ubi Banca e la Fondazione Cassa Risparmio di Cuneo, hanno stipulato un patto di consultazione volto alla formazione e alla possibile presentazione e voto di una lista per la nomina del futuro Cda dell’istituto. 

L’assemblea per il rinnovo del Board è prevista nei primi mesi del 2019. Il patto, in base a quanto spiega una nota, aggrega 264 azionisti, che detengono il 21,518% del capitale; di questo il 12,50% fa capo al Sindacato azionisti con sede in Brescia, il 3,108% al Patto dei Mille, di Bergamo, e il 5,91% alla Fondazione Crc. Si tratta di istituzioni, famiglie imprenditoriali e professionisti che hanno l’obiettivo di sostenere lo sviluppo nel medio-lungo termine del gruppo Ubi. 

I soci del Patto, “oltre a garantire stabilità e coesione dell’azionariato, intendono continuare a sostenere le azioni degli amministratori e del management, nella loro opera volta ad offrire la miglior qualità dei servizi alle famiglie ed alle imprese clienti ed alla continua innovazione del modello di business, sempre nell’interesse generale di tutti gli stakeholder del gruppo e nel rispetto del contesto normativo di riferimento”. 

com/cce 

 

(END) Dow Jones Newswires

December 20, 2018 11:23 ET (16:23 GMT)