B.Carige: domani assemblea per aumento; atteso circa 50% capitale votante (fonti)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Gli occhi del mercato sono puntati su Banca Carige che domani, a Genova, riunirà i soci in assemblea dove, secondo alcune fonti, è prevista un’affluenza intorno almeno al 50% del capitale votante. 

Non sarà un’assemblea secondaria, anzi. I soci saranno chiamati a deliberare sulla mancata ricostituzione delle riserve valutative, sulla proposta di attribuzione al Cda ad aumentare il capitale con l’emissione di nuove azioni per 400 mln massimi (entro 18 mesi dall’assemblea) e sul soddisfacimento delle obbligazioni (che verranno emesse nel quadro della manovra di rafforzamento patrimoniale). 

Al vaglio dell’assise anche la proposta di raggruppare le azioni ordinarie e di risparmio in circolazione nel rapporto di una nuova 

azione ordinaria ogni 1.000 azioni ordinarie possedute e di una nuova azione di risparmio ogni 1.000 azioni di risparmio possedute. 

Determinante sarà il voto del primo socio Malacalza Investimenti che non ha ancora comunicato la decisione in merito e un’eventuale apporto alla manovra di rafforzamento. 

Il titolo a Piazza Affari è in rialzo del 6,67% a 0,0016 euro in scia all’accordo con Chenavari per procedere al closing della cessione dell’80,1% delle azioni di Creditis entro il 28 marzo prossimo. 

Chenavari ha ricevuto l’autorizzazione da Bankitalia il 3 ottobre scorso e le parti “sono addivenute a un accordo sui rimanenti punti aperti”. 

cce 

claudia.cervini@mfdowjones.it 

 

(END) Dow Jones Newswires

December 21, 2018 11:18 ET (16:18 GMT)