B.Carige: vertici scrivono a dipendenti, nessun passo indietro (fonte)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

L’a.d. di Banca Carige, Fabio Innocenzi, e il presidente, Pietro Modiano, hanno scritto ai dipendenti dell’istituto ligure assicurando che non ci sarà da parte loro e della banca alcun passo indietro. 

Le due figure apicali, spiega una fonte che ha riferito a MF DowJones i contenuti della comunicazione, hanno ricordato alcune delle azioni importanti condotte in porto nell’ultima settimana, tra le quali la chiusura dell’operazione di cartolarizzazione delle sofferenze del valore di quasi un miliardo di euro; la finalizzazione dell’accordo fra Carige e le altre banche interessate e il gruppo Messina sui crediti vantati dal sistema bancario; la nomina dell’esperto Fabio Massimo Genovese (ex JpMorgan, Nomura e Ubs) come nuovo Cfo. 

In un altro passaggio della lettera, Modiano e Innocenzi si sono soffermati sull’inatteso esito dell’assemblea dei soci, vale a dire il mancato via libera all’aumento di capitale da 400 milioni dovuto all’astensione da parte di Malacalza Investimenti. Hanno inoltre assicurato che ragionamenti e confronti con azionisti e autorità di Vigilanza stanno proseguendo. 

Nella lettera inviata alle maestranze si fa infine riferimento al senso di responsabilità sempre dimostrato dai dipendenti e all’attaccamento alla banca e si chiede agli stessi di continuare su questa linea. 

cce 

 

(END) Dow Jones Newswires

December 27, 2018 08:55 ET (13:55 GMT)