Generali Ass.: Del Vecchio supera 4%, Caltagirone al 4,8%

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Prosegue la crescita di Leonardo Del Vecchio e di Francesco Gaetano Caltagirone nel capitale delle Generali. 

Nel dettaglio, secondo quanto emerge da alcuni filing model di internal dealing trasmesso dalla compagnia triestina, lo scorso 20 dicembre l’imprenditore milanese ha acquistato sul mercato 440.000 azioni di Generali Ass., a un prezzo medio di 14,5892 euro. Il giorno successivo, Del Vecchio ha poi comprato altri 380.000 titoli a un prezzo medio di 14,4543 euro. Complessivamente, quindi, l’investimento a carico della holding Delfin ammonta a 11.911.882 euro e riguarda un pacchetto di circa lo 0,05% delle Generali che porta la quota complessiva appena oltre il 4%. In tempi recenti, Del Vecchio aveva dichiarato l’intenzione di rafforzarsi fino al 5% nel capitale del gruppo guidato da Philippe Donnet. 

Anche per Caltagirone gli acquisti non si sono arrestati durante le festività natalizie. Il 21 dicembre, Fincal ha infatti comprato per conto del vice Presidente vicario della compagnia 800.000 azioni – quota che anche in questo caso è pari a circa lo 0,05% del capitale – a 15 euro ciascuna, per un investimento di 12 milioni. L’imprenditore capitolino ha pertanto rafforzato a sua volta la posizione, portandola al 4,81% circa. 

ofb 

 

(END) Dow Jones Newswires

December 27, 2018 06:49 ET (11:49 GMT)