IL PRINCIPE BORROMEO NEL CROWDFUNDING.

andreagiacobino.com 11.1.19

Il principe Vitaliano Borromeo Arese, vicepresidente e promotore con Marco Galateri di Genola e Suniglia e Giovanni Lega della quotata TheSpac, si lancia nel business digitale e dell’equity crowdfunding. Tramite la sua holding di investimenti Gb Par, infatti, è diventato azionista al 20% di Build Around, una newco costituita a Milano davanti al notaio Patrizia Antognazza di cui gli altri azionisti sono Leopoldo Orlando col 40%, che ricopre la carica di amministratore unico, e Marco Ravetta con una quota analoga. Build Around ha per oggetto sociale “l’esercizio professionale nel servizio di gestione di portali online e per la raccolta di capitali di rischio”.

Orlando è figlio di Laura Bellora, dell’omonima dinastia tessile, e di Luigi Orlando dell’omonima dinastia fiorentina che operava nel rame, e attualmente risulta amministratore delegato della Interior 18.66 controllata parimenti al 50% dalla madre e dalla Gb Invest dello zio Giuseppe Bellora, che la presiede. Il principe Borromeo Arese è figlio del defunto Giberto, fratello di Carlo le cui figlie sono Beatrice, Isabella, Lavinia e Matilde: le prime tre sposate rispettivamente con Pierre Casiraghi, Ferdinando Brachetti Peretti e John Elkann, l’ultima separata da poco da Antonius von Fuerstenberg.