Crac Veneto Banca Consoli, maxi multa da 540 mila euro

ilgiornaledivicenza.it 13.1.19

Il logo di Veneto Banca (ARCHIVIO)

Il logo di Veneto Banca (ARCHIVIO)

tutto schermo

VICENZA. La Corte d’appello di Venezia ha confermato le sanzioni che erano state comminate un paio d’anni fa dalla Consob per i vertici di Veneto Banca, per una lunga serie di violazioni al Testo unico bancario. La multa più pesante per l’ex amministratore delegato Vincenzo Consoli: per lui 540 mila euro. Nella lunga lista di una quarantina di amministratori ci sono anche l’ex presidente Flavio Trinca e il commercialista vicentina Diego Xausa, del collegio sindacale. Complessivamente, l’ammontare supera i 5 milioni di euro.